di Barbara Righini
online dal 2005

La valigetta minima dello spignatto facile (materie prime)

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Re: La valigetta minima dello spignatto facile (materie prim

Messaggioda bibina » domenica 15 marzo, 2015 21:52

Ciao a tutte!
Io devo ancora provare a fare il mio primo spignattamento serio perchè non ho la bilancina che misura i decimi di grammo.
La ho comprata su amazon e ora la sto aspettando, speriamo che funzioni bene!
Voi dove la avete presa?

Non vedo l'ora che arrivi per cominciare anche io a creare!Nella lista c'è già il burrocacao e il burromontato. Mi consigliate qualche altra ricettina facile da neofita? :)
bibina
 
Messaggi: 2
Iscritto il: sabato 14 febbraio, 2015 19:52

Re: La valigetta minima dello spignatto facile (materie prim

Messaggioda ste » martedì 17 marzo, 2015 23:40

bha la mia su ebay di hong kong :mrgreen: :mrgreen:

dipende da che ingredienti hai..
Avatar utente
ste
 
Messaggi: 1329
Iscritto il: venerdì 24 gennaio, 2014 13:21

Re: La valigetta minima dello spignatto facile (materie prim

Messaggioda Van3ssa » giovedì 23 aprile, 2015 21:13

Van3ssa ha scritto:Magari lo sapevate già, ma vi notifico che sia le proteine della seta sia l'acqua di amamelide di Vernile sono conservate in maniera pessima... :evil:

Sulle proteine della seta, vi riporto anche questo (che può interessare anche a chi non spignatta)

Mi sembra logico, ammazzano il baco :oo: Vabbè che potrebbero anche aspettare che esca da solo, ma probabilmente non hanno tempo da perdere ad attendere i suoi comodi (parliamo di mesi) e comunque che se ne fanno della farfalla? E' altamente probebile che queste proteine derivino dagli scarti della lavorazione della seta, per non buttare via niente.


Dal Forum di Lola
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30444
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova

Re: La valigetta minima dello spignatto facile (materie prim

Messaggioda Lory75 » sabato 06 febbraio, 2016 23:09

mi inserisco qua, perchè quello che voglio per il momento è un orientamento sulle ricette per capire cosa acquistare.
vorrei cominciare con degli spignatti semplici, so all'incirca cosa voglio, ma mi devo orientare sulle mille ricette che trovo considerando il fatto che vorrei usare ingredienti base, come ho letto in fondo, si può iniziare anche con pochissimi ingredienti.
allora vorrei fare un latte detergente, possibilmente senza risciaquo, secondo voi è utile orientarmi sulle versioni yogurt, latte, panna?
ero partita da queste considerando un appunto di Zago, il quale diceva che anche il solo latte è sufficiente per detergere, però non volendolo così liquido e freddo di frigo, pensavo di addensarlo e inserire un conservante, è fattibile? e sarebbe senza risciacquo? perchè altrimenti mi sembra uno spreco usare il latte o simile e andrei con le ricette serie con acqua, mi intriga molto questa http://lola.mondoweb.net/viewtopic.php?f=42&t=10372.
poi vorrei un correttore per occhiaie profonde, ho già jojoba, olys,cera d'api e burro di karite (olio di riso, vinaccioli, e burro di cacao spero di trovarli) sono sufficienti come cascata per fare una prima prova ho devo prendere qualcosa di specifico?
mi piace questa ricetta (ho messo solo la parte grassi)
olio jojoba 1.5
coco silicone 0.5
trietyl citrato 1.2
tocoferlo 0.5
cera d api 0.6
cera candelilla 0.4
cera carnauba 0.2
ma in pratica vorrei eliminare la candelilla, il coco silicone e il trietyl, si può??

oppure fare questa versione più semplice
Burro di cacao: 1 gr.
Karite: 2 gr
cera d'api : 2 gr.
Olio di avocado 1 cucchiaino (lo posso sostituire con qualcosa che già ho?)

Polveri minerali
2 gocce o.e. ylang ylang lla fine il procedimento è come quello del burro labbra,
quando finalmente mi chiarisco le idee, devo aprire un post per ciascuna ricetta che vorrei fare o è sufficiente uno cumulativo?
come vedete sono ancora in alto mare!! :?
Lory75
 
Messaggi: 81
Iscritto il: sabato 31 gennaio, 2015 15:42

Re: La valigetta minima dello spignatto facile (materie prim

Messaggioda Lory75 » sabato 06 febbraio, 2016 23:20

aggiungo:
lecitina come emulsionante - cosgard come conservante sono universali o c'è qualcosa che poi non potrei fare (non dico che magari sarebbe meglio usare altro, ma che proprio è impossibile con questi ingredienti)
come addensante non so proprio cosa scegliere tra idrossietilcellulosa (NATROSOL), gomma xanthan ma ho letto che fa "sudare" e gomma di Guar, facendo lo stesso ragionamento di prima cosa potrei inserire nel primo acquisto?
:zib: scusatemi se faccio tutte queste domande, ma se non inizio a schiarirmi un po' le idee non penso che arriverò mai a fare un ordine :cry:
Lory75
 
Messaggi: 81
Iscritto il: sabato 31 gennaio, 2015 15:42

Re: La valigetta minima dello spignatto facile (materie prim

Messaggioda Van3ssa » domenica 07 febbraio, 2016 09:35

Io gli addensanti li ho tutti e tre... Ma quello che uso con più frequenza è la xanthan...
Per quanto riguarda gli emulsionanti, la lecitina non è un vero emulsionante :mrgreen: per spignatti un po' seri ti consiglio altro. Di solito, per iniziare, si utilizza la coppia methylglucosio sesquistearato e alcol cetilico. :)
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30444
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova

Re: La valigetta minima dello spignatto facile (materie prim

Messaggioda valent1na » domenica 07 febbraio, 2016 18:21

Io ho usato sempre e solo lo xantano, sulla lecitina quoto vane e aggiungo che anche con gli emulsionanti di aroma zone MF e VF mi trovo bene. In genere uso sequistearato e cetilico in coppia. Il cosgard va bene per tutto e mi regge ben oltre l'anno qualsiasi prodotto.

Per latte detergente a me non salterebbe mai in mente di usare dei latticini, che oltre al problema conservazione c'è quello dell'irrancidimento: meglio usare la versione "cosmetica" in polvere.
Il trietyl citrato dalla ricetta del correttore puoi ometterlo, candelilla pure se hai la carnauba o un'altra cera più dura di quella d'api. Il coco silicone sostituiscilo con l'olio più leggero che hai, ma l'ideale sarebbe con del caprilico caprico.
La versione più semplice mi sembra pesantissima.
In generale comincia con quello che hai, e vedi come va, anche per farti la mano con ingredienti poco costosi :)
Po' Comunque Perché Lì Là Qui Qua Sì Fa
Avatar utente
valent1na
 
Messaggi: 8943
Iscritto il: martedì 13 maggio, 2008 17:57
Località: Francia

Re: La valigetta minima dello spignatto facile (materie prim

Messaggioda Lory75 » domenica 07 febbraio, 2016 21:19

Quindi entrambe concordi su xanthan, sequistereato e cetilico. Lecitina bocciata (meno male che ieri nn l'avevo trovata) ed approvato anche il cosgard.
valent1na ha scritto: Il coco silicone sostituiscilo con l'olio più leggero che hai, ma l'ideale sarebbe con del caprilico caprico.
In generale comincia con quello che hai, e vedi come va, anche per farti la mano con ingredienti poco costosi :)

Gli oli che ho sn quelli che ho detto, (quelli tra parentesi speravo di trovarli alla coop, anche se nn mi sembra di aver mai visto il vinaccioli)
Volevo fare un ordine minimo da az e glamour, quel tanto per nn pagare la spedizione, quando da glamour rimetteranno le cartine macherey. Poi se ci prendero' la mano, sicuramente avro' di che fare un altro ordine!
Come fragranza quale andrebbe bene per un balsamo labbra?
Grazie mille per i vostri consigli!
Lory75
 
Messaggi: 81
Iscritto il: sabato 31 gennaio, 2015 15:42

Re: La valigetta minima dello spignatto facile (materie prim

Messaggioda Van3ssa » domenica 07 febbraio, 2016 22:11

Io il vinaccioli, se non erro, l'ho preso proprio alla Coop.
Per i balsami labbra su GC hanno gli aromi. :)
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30444
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova

Re: La valigetta minima dello spignatto facile (materie prim

Messaggioda valent1na » domenica 07 febbraio, 2016 22:36

Visto che devi ordinare da az, prendilo il caprylys (caprilico caprico) :)
Ci scrivi cosa vorresti ordinare da AZ? Con 49,90€ hai la spedizione gratuita, c'è veramente da sbizzarrirsi :twisted:
Po' Comunque Perché Lì Là Qui Qua Sì Fa
Avatar utente
valent1na
 
Messaggi: 8943
Iscritto il: martedì 13 maggio, 2008 17:57
Località: Francia

Re: La valigetta minima dello spignatto facile (materie prim

Messaggioda Lory75 » lunedì 08 febbraio, 2016 22:25

la bozza della lista è questa
metil glucosio sequistearato
alcool cetilico
gomma xanthan
acido lattico (se ho il citrico serve??)
Allantoina
cosgard
glicerina
tocoferolo
burro cacao
olio di vinaccioli
olio di riso
caprilico caprico (è la stessa cosa di coco-caprylate?)
cera carnauba
argilla bianca
biossido di titanio
ossidi di vari colori (per il correttore)
fragranza (per un balsamo labbra)
strisce ph
obiettivo principale: latte detergente, correttore, fix trucco, balsamo labbra (nn so se colorato o meno), cipria,
cera d’api, burro karite, o.e. vari, jojoba, olys già ce l'ho.
devo capire le quantità, e verificare con le ricette che decido di spignattare per capire se devo aggiungere qualcos'altro.
in base alla spesa vedrò se posso aggiungere (se non raggiungo il minimo nei due siti) o se invece devo togliere e cercare quindi di utilizzare ingredienti più base.
appena avrò scelto le ricette giuste farò il punto della situazione
Lory75
 
Messaggi: 81
Iscritto il: sabato 31 gennaio, 2015 15:42

Re: La valigetta minima dello spignatto facile (materie prim

Messaggioda valent1na » martedì 09 febbraio, 2016 01:03

Il lattico prendilo, ha proprietà più utili alla pelle rispetto al citrico. L'argilla bianca serve solo a fare maschere, diciamocelo.
Il Caprylic / capric triglycerides è "Caprylis", quello che dici tu da az si chiama Coco-silicone, guarda da Lola per le caratteristiche dettagliate dei due oli.
Po' Comunque Perché Lì Là Qui Qua Sì Fa
Avatar utente
valent1na
 
Messaggi: 8943
Iscritto il: martedì 13 maggio, 2008 17:57
Località: Francia

Re: La valigetta minima dello spignatto facile (materie prim

Messaggioda Lory75 » venerdì 04 marzo, 2016 23:11

Allora, dopo attenti studi e ricerche abemus la lista (nn so se definitiva), preparatevi al papiro!!!
Alla fine penso che non mi convenga prendere da aroma zone, perché quasi tutto quello che mi serviva lo prendevo da glamour , così facendo non riesco ad evitare le spese di spedizione ed il risparmio su quei pochi prodotti convenienti se ne andava in fumo – mi confermate che tutti questi prodotti da glamour sono buoni, o c’è qualcosa che farei meglio a prendere da az o su altri siti?
Nn so se fare un unico ordine di tutto il possibile o sdoppiare prendendo meno materiale, considerando che sono una spignattatrice in erba e rischio di abbandonare alle prime difficoltà, e sperando di fare dopo l’estate un altro ordine.
Titanio diossido (su az nn c’è??)
Ossido Giallo – Rosso – Nero – Blu
metil glucosio sequistearato (MGS da glamour e da az??)
alcool cetilico
glicerina
gomma xanthan
olio jojoba
olio di ricino
cosgard (salvacosm db da glamour)
strisce ph
argilla bianca
acido lattico
Allantoina
Stearato di magnesio
coco silicone (az)- coco caprylate(da glamour)
- dicaprylyl ether
- Ethylexil stearato
- Cetiol sensoft
- dicaprylyl carbonate
- Caprylic / capric triglycerides (caprylis)
tocoferolo (alfa tocoferolo da glamour)
cera carnauba
cera candelilla
burro cacao
Burro di karitè
- Burro di mango
- Burro di cocco
fragranza (Ho letto che sono tutte meravigliose, ma quale adatta ad un balsamo labbra? In casa ho un o.e. bimbio di flora –arancio, mandarino e vaniglia, ma considerando che gli agrumi sono fotosensibilizzanti nn so se vada bene sulle labbra)

Ora ho un po’ di domande da porvi.
Quando nelle ricette scrivono solo “Sequistearato” è il metil glucosio?
Sono indecisa sugli oli e burri messi con punto di elencazione, considerando che ho olio di riso- vinaccioli - cera d'api - burro di karite e jojoba e che sto prendendo il ricino ed il coco silicone, riesco a fare una buona cascata o ci devo aggiungere uno di questi su cui sono indecisa?
Se faccio un grosso ordine che quantità consigliate? Secondo me glicerina, xantana, cosgard, vitamina e, posso rischiare , ma per le altre mi terrei nelle quantità minime.
Il carbomer, serve? c’è in questi siti??? Perché ho letto che nn sempre la xantana da sola regge
Ed il phenopip (salvacosm 340)? lola mi sembra che lo preferisca per il viso, occhi, perché più delicato, ma a voi il cosgard ha dato problemi?
magnesio stearato, magnesio carbonato e mica sericite sono indispensabili per fare un fondo minerale o blush?
Tra colorona sienna , glitter bordeaux, Bronze ed oriental beige quale è più fondamentale per fare blush, gloss e fondo?
Ossido rosso ho messo il numero 1 mi sembra più adatto del 2, poi al momento non hanno l’ossido giallo, prendo il senape o chiedo e vedo se devo attendere?
Infine, chiedo un altro favore, e poi ho finito (forse) con l’interrogatorio; mi confermate i dubbi in grassetto?
Lory75
 
Messaggi: 81
Iscritto il: sabato 31 gennaio, 2015 15:42

Re: La valigetta minima dello spignatto facile (materie prim

Messaggioda valent1na » sabato 05 marzo, 2016 00:02

Vado con ordine, premettendo che GC non lo conosco.
Titanio diossido: non ce l'hanno
sequistearato: si chiama Emulsan
Caprilico caprico: oui, come scritto nella scheda tecnica si chiama Caprylis
Sequistearato: è il metil glucosio sequistearato, non dovremmo abbreviare, in effetti.
ho olio di riso- vinaccioli - cera d'api - burro di karite e jojoba e che sto prendendo il ricino ed il coco silicone: secondo me per cominciare va benissimo come cascata, poi dipende dal tuo tipo di pelle.

Sulle dosi: 30 ml di cosgard e acido latticoti durano tanto,la glicerina, allantoina, argilla e polveri in generale (eccetto fitocheratina o estratti di frutta) non scadono, la xantana 50 gr durano anni, gli olii puoi addizionarli tutti di antiossidante ma eterni non sono.
Il carbomer non l'ho mai usato, dovresti leggere l'apposita scheda da Lola. Faccio tutto con la xantana.
Mai avuto problemi col cosgard, né col mix potassio sorbato-sodio benzoato.
Sulle miche/coloranti in polvere non saprei aiutarti, so solo che le miche da sole in fondi/blush non colorano un tubo e non reggono.
Po' Comunque Perché Lì Là Qui Qua Sì Fa
Avatar utente
valent1na
 
Messaggi: 8943
Iscritto il: martedì 13 maggio, 2008 17:57
Località: Francia

Re: La valigetta minima dello spignatto facile (materie prim

Messaggioda Lory75 » sabato 05 marzo, 2016 00:20

grazie vale,
su glamour pensavo di avere trovato sia il diossido http://www.glamourcosmetics.it/it/dioss ... one-gr-100 che il sequistearato http://www.glamourcosmetics.it/it/gc-mg ... ione-gr-50 (o sbaglio?) , è su az che non li trovo
la mia pelle è la classica mista, zona t grassa e guance che quando mi strucco con il sistema delle 3 fasi sembrano bersi l'olio!
per i blush pensavo di usare la mica (ne vorrei prendere solo una) per dare un tocco in più, ma la base farla con gli ossidi-
per la xantana mi confermi quindi che va più che bene per iniziare quindi!
ho scelto glamour per via delle strisce, da quello che ho capito non è facile trovarle buone come le macherey, tu dove fai gli acquisti?
;) sei stata di grande aiuto!
a domani!
Lory75
 
Messaggi: 81
Iscritto il: sabato 31 gennaio, 2015 15:42

PrecedenteProssimo

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron