di Barbara Righini
online dal 2005

3 ricette per dentifricio e altro ancora...

dove piccoli grandi cosmetici fai da te prendono forma!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Messaggioda RaelDelMare » giovedì 26 luglio, 2007 19:08

stamattina ho provato a lavarmi con l'argilla... che strana sensazione!
Sembra dia vere della terra in bocca!
Però i denti sono venuti puliti, dovrei giusto giusto aggiungere qualche fogliolina di menta e salvia, così acquisterebbe senz'altro un sapore migliore!
Dalila
Recensioni makeuppose e varie :D http://raelmente.blogspot.com/
Avatar utente
RaelDelMare
InciMouse
 
Messaggi: 4854
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 12:42
Località: Roma

Messaggioda Lola » venerdì 27 luglio, 2007 09:57

L'alcool per conservare sufficientemente si usa al 15%. Sicura che ti vuoi lavare i denti col limoncello? :P
Lola
Avatar utente
Lola
ReginaDegliSpignattatori
 
Messaggi: 892
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 10:06

Messaggioda Diakranis » martedì 23 ottobre, 2007 16:02

utilizzando l'argilla non di rovina lo smalto dei denti?

tra l'altro oggi ho visto un sacchetto gicante di argilla verde in polvere da 3 kg al prezzo di poco più di 7 euri... direi che è stra economica...

ps. io ho del caolino in tocchi preso ad un negozio di alimentari e prodotti per stranieri (tipo i china market per intenderci), ha un colore vagamente rosato, potrei usare anche quello ? credo siano la stessa cosa, ma voglio essere sicura...
Avatar utente
Diakranis
 
Messaggi: 2006
Iscritto il: venerdì 31 agosto, 2007 21:03
Località: San Vittore Olona - Milano

Messaggioda Paperina » martedì 23 ottobre, 2007 20:02

Barbara come funziona la melanzana essiccata? Io ce l'ho a casa. L'ho usata una volta, e secondo me è utile perchè vedi dove ti lavi e dove no :) . Però a parte quello, boh. Sarebbe utile da usare coi bimbi, così imparano a lavarsi bene...
Avatar utente
Paperina
 
Messaggi: 1074
Iscritto il: venerdì 27 luglio, 2007 23:10

Messaggioda barbara » martedì 23 ottobre, 2007 20:05

Paperina ha scritto:Sarebbe utile da usare coi bimbi, così imparano a lavarsi bene...


non ho idea del sapore che abbia, ma ad occhio e croce non penso che possa piacere ai bambini... ehm...

Come funzioni esattemente non lo so, so solo che è proprio una ricetta ayurvedica antica.
Tutto per un'unica meraviglia.
Avatar utente
barbara
AmministratriceSuprema
 
Messaggi: 21692
Iscritto il: martedì 17 luglio, 2007 22:07
Località: Pescara

Messaggioda Hyra » mercoledì 24 ottobre, 2007 09:22

Quella di Macrobiotica prevede cenere di melanzana. Farla è seccantissimo e si consuma un sacco di forno, però mi ricordo che l'unica volta che l'ho provata mi è piaciuta tantissimo... in pratica si mette una melanzana in forno e si fa carbonizzare completamente, poi si polverizza nel mortaio (ma io ho usato il macinacaffè :oops: )
Non ricordo se ci fosse altro nella ricetta... se qualcuno ci tiene gliela cerco (MA lo ritengo altamente improbabile :-) )
*** ? ***
Avatar utente
Hyra
 
Messaggi: 233
Iscritto il: martedì 18 settembre, 2007 11:31
Località: Siena

Messaggioda silvia » mercoledì 24 ottobre, 2007 10:19

Hyra ha scritto:Quella di Macrobiotica prevede cenere di melanzana. Farla è seccantissimo e si consuma un sacco di forno, però mi ricordo che l'unica volta che l'ho provata mi è piaciuta tantissimo... in pratica si mette una melanzana in forno e si fa carbonizzare completamente, poi si polverizza nel mortaio (ma io ho usato il macinacaffè :oops: )
Non ricordo se ci fosse altro nella ricetta... se qualcuno ci tiene gliela cerco (MA lo ritengo altamente improbabile :-) )



:) :) se non ti secca cercare.....ogni volta che metto le melanzane in forno, ne dimentico qualcuna..... :oops:
Avatar utente
silvia
Pusher-Ecobio
 
Messaggi: 2441
Iscritto il: sabato 11 agosto, 2007 13:02
Località: Trieste

Messaggioda Paperina » mercoledì 24 ottobre, 2007 11:31

Mia mamma l'aveva presa già fatta, in bustina. Nn ha sapore che io ricordi... ne ho sciolto un tocchino in poca acqua, sciacquato bocca e avevo tutti i denti neri come di fuliggine. Poi lavato con spzzolino dentifricio e via tutto.
Dicevo per i bimbi così vedono dove si lavano e se si lavano bene, ma chiaro non ho ancora figli..
Avatar utente
Paperina
 
Messaggi: 1074
Iscritto il: venerdì 27 luglio, 2007 23:10

foglioline di menta

Messaggioda mondaytiger » giovedì 01 novembre, 2007 17:56

RaelDelMare ha scritto:stamattina ho provato a lavarmi con l'argilla... che strana sensazione!
Sembra dia vere della terra in bocca!
Però i denti sono venuti puliti, dovrei giusto giusto aggiungere qualche fogliolina di menta e salvia, così acquisterebbe senz'altro un sapore migliore!


qui si è parlato di OE di menta, ma vorrei sapere: c'è qualcuno che mi spiega se con le foglie di menta si può fare una specie di "acqua di menta", usandole come fossero petali di rosa per fare l'acqua di rose? A me il profumo della menta piace tantissimo e vorrei usarlo per farmi deodorante, colluttorio e anche un'eau de toilette (usavo un'acqua corpo spray della Kelemata che mi faceva impazzire), ma non so se prendere l'OE o se posso arrangiarmi... grazie tante!
Nammo Tassa Pakawato Arahato Samma Samputthasa
Nammo Tassa Pakawato Arahato Samma Samputthasa
Nammo Tassa Pakawato Arahato Samma Samputthasa
Avatar utente
mondaytiger
TheLeklaiWoman
 
Messaggi: 1722
Iscritto il: martedì 30 ottobre, 2007 17:39
Località: Brescia centro

il mio dentifricio

Messaggioda mondaytiger » domenica 04 novembre, 2007 12:32

in attesa di risposte mi sono messa al lavoro, mischiando le vostre ricette e adattandole in base a quello che avevo in casa:

-gel di aloe come collante, per rendere il dentifricio più o meno pastoso
- bicarbonato
- ghassoul (al posto dell'argilla)
- pezzetti di salvia essiccata (quelli alimentari, di marca Cannamela)
- pezzetti di menta come sopra

- ho mescolato il tutto e lo ho utilizzato prelevandolo con il cucchiaino come consigliato.

è ancora buono dopo più di 3 giorni - conservato in frigo-, comunque oggi lo finisco.
Io mi ritengo soddifatta, denti puliti, bocca fresca, piacevolezza nell'uso, aspetto e colore dignitoso della pasta; ditemi se sia il caso di continuare a farla o se sono fuori strada, grazie! Comunque è molto meglio dei dentifrici industriali usati finora che non finivo mai di sputare e risciaquare e risputare....
Nammo Tassa Pakawato Arahato Samma Samputthasa
Nammo Tassa Pakawato Arahato Samma Samputthasa
Nammo Tassa Pakawato Arahato Samma Samputthasa
Avatar utente
mondaytiger
TheLeklaiWoman
 
Messaggi: 1722
Iscritto il: martedì 30 ottobre, 2007 17:39
Località: Brescia centro

Messaggioda Serese » domenica 04 novembre, 2007 16:45

monday per l'acqua di menta non ho idea.. ma credo sia fattibile, di solito si fanno acque profumate con molte piante..

edito per dire che comunque l'acqua di menta non sarebbe la stessa cosa dell'o.e.
...pensa globale agisci locale...
e
mantieni questo forum un luogo civile!
Avatar utente
Serese
MagaDelSearch
 
Messaggi: 11531
Iscritto il: domenica 28 ottobre, 2007 18:55

Messaggioda mondaytiger » domenica 04 novembre, 2007 17:06

sì sì certo: l' "acqua di menta" sarebbe difatti una soluzione alternativa all'OE. Ho letto in questo forum che è difficile sceglierne uno buono, quindi pensavo di rivolgermi al fai-da-te e ad un altro metodo per quella profumazione!
Nammo Tassa Pakawato Arahato Samma Samputthasa
Nammo Tassa Pakawato Arahato Samma Samputthasa
Nammo Tassa Pakawato Arahato Samma Samputthasa
Avatar utente
mondaytiger
TheLeklaiWoman
 
Messaggi: 1722
Iscritto il: martedì 30 ottobre, 2007 17:39
Località: Brescia centro

Messaggioda Hyra » lunedì 05 novembre, 2007 09:52

Mi dovete scusare, non riesco più a trovare il libro di Michio Kushi dove c'era la ricetta della Dentie: comunque, a memoria, non era difficile...solo seccantissimo :-)

Bisognava fare asciugare la melanzana intera al forno a temperatura bassa, tipo 120 gradi, e poi aumentarla fino a fare carbonizzare la melanzana uniformemente.
A parte in una padella all'asciutto si fa tostare il sale (grosso, marino, integrale). Si mette il tutto in un mortaio e si pesta infinitamente. Deve benir fuori una polvere nerastra.
Si setaccia e si usa come polvere dentifricia.

Ha un potere sbiancante molto forte, è estrememente alcalinizzante e dunque buona per prevenire carie e curare piorrea e bloccare la formazione della placca.

E' molto molto Yang. I problemi dei denti sono tutti Yin e così questa è l'ideale.

Unico neo: fa schifo :-)
*** ? ***
Avatar utente
Hyra
 
Messaggi: 233
Iscritto il: martedì 18 settembre, 2007 11:31
Località: Siena

Messaggioda *jillian* » venerdì 09 novembre, 2007 20:21

io ho paura di grattare lo smalto col bicarbonato o l'argilla..
se ne metto mezzo cucchiaino di ciascuno in 3 cucchiai di glicerina dite che è troppo o nn dovrebbe far danni?
Avatar utente
*jillian*
PerchèbIOvalgo
 
Messaggi: 474
Iscritto il: mercoledì 07 novembre, 2007 23:18
Località: prov.re

Messaggioda mondaytiger » venerdì 16 novembre, 2007 14:49

ragazze sto usando la mia ricetta di cui sopra da almeno 10 giorni: mi trovo benone, ma ho notato da un paio di giorni che i denti e le gengive sono molto più sensibili a caldo / freddo di bevande e alimenti.... aiuto!!
Nammo Tassa Pakawato Arahato Samma Samputthasa
Nammo Tassa Pakawato Arahato Samma Samputthasa
Nammo Tassa Pakawato Arahato Samma Samputthasa
Avatar utente
mondaytiger
TheLeklaiWoman
 
Messaggi: 1722
Iscritto il: martedì 30 ottobre, 2007 17:39
Località: Brescia centro

PrecedenteProssimo

Torna a l'angolo dello SPIGNATTAMENTO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite