Pagina 63 di 67

Re: leggete 2

MessaggioInviato: lunedì 02 luglio, 2018 11:29
da Sunflower
Il metodo Catalanotti: erano anni che non leggevo un Montalbano, non uno dei migliori ma devo dire che mi è piaciuto.

Il ricatto di John Grisham: non amo particolarmente Grisham ma questo era leggermente atipico (un po' meno maschilista del solito) e mi è piaciuta soprattutto la descrizione del mondo dell'avvocatura newyorchese, veramente molto interessante.

Re: leggete 2

MessaggioInviato: lunedì 02 luglio, 2018 21:19
da Van3ssa
Van3ssa ha scritto:Incominciato Biglietto, signorina di A. Vitali... per ora molto spassoso! :D

Finito! :D
Mi piace troppo il modo di scrivere che ha Vitali! Lettura scorrevole ed intrigante, forse il finale non è proprio il top, ma è stato un romanzo piacevole da leggere :)

Re: leggete 2

MessaggioInviato: martedì 03 luglio, 2018 16:33
da Van3ssa
Incominciato (e sono proprio all'inizio) Creazione di Gore Vidal.

Re: leggete 2

MessaggioInviato: martedì 03 luglio, 2018 23:14
da Shyntae
Di recente ho letto Bariona, il figlio del tuono di Sartre: come al solito a me Sartre piace moltissimo :love:

Sto leggendo anche (un po' a rilento) Schnitzler e Fruttero&Lucentini :)

Re: leggete 2

MessaggioInviato: venerdì 06 luglio, 2018 22:06
da MoniPolentina
Ho letto "La regina della casa" di Sophie Kinsella. Senza scendere nei particolari e svelare nulla di saliente... racconta di una ragazza che vive, e ha sempre vissuto, per la carriera, ciò finché commette un grave errore che la porta a stravolgere il proprio punto di vista, le sue priorità e, in generale, la vita. Leggero, ma piacevole.
Ora ho iniziato, ma già quasi finito, "Atti osceni in luogo privato" di Missiroli. Devo dire che era tempo che un libro non mi prendeva così tanto. Ho letto tante critiche positive, tante negative, per il momento posso dire che mi genera emozioni e questa cosa me lo sta facendo piacere molto.

Re: leggete 2

MessaggioInviato: martedì 10 luglio, 2018 17:59
da Letizia
Al momento sto leggendo Emilia l'elefante, di Paasilinna, che trovo carinissimo. A me lui piace, le sue storie hanno mi danno un senso di levità e poesia che difficilmente trovo in altri autori. Alcuni suoi romanzi mi hanno lasciata indifferente, altri sono gradevolissimi. Io Piccoli suicidi tra amici l'ho adorato :mrgreen: .
Ho letto Non ti faccio niente, di Paola Barbato che, per chi non lo sapesse, è una sceneggiatrice storica di Dylan Dog. Il libro parte bene ma ad un certo punto si perde, si lascia leggere ma considerato che è un thriller un po' più presa e di suspence non avrebbe fatto male.
Il vecchio pozzo di Magda Szabò. Lei è immensa, è una di quelle persone nata per scrivere, troverei meraviglioso pure l'elenco telefonico di Budapest se lo avesse scritto lei. Ma questo romanzo non mi ha detto nulla di che, un po' credo non sia proprio all'altezza del resto, un po' forse l'ho letto nel periodo sbagliato.
"Il metodo Catalanotti" c'è da dire che credo che mai nessun libro su Montalbano mi abbia deluso, in questo ci sono alcune considerazioni che mi hanno particolarmente toccata e me le sono portate dietro per qualche giorno una volta finita la lettura. Comunque per me è il libro coccola per eccellenza, quindi non faccio testo.
Non so se l'avevo scritto tempo fa, ma sto leggendo la saga dei Cazalet, ho finito i primi 3 libri, poi mi sono imposta uno stop se no poi la finisco e ci resto male :mrgreen: , ma credo che a breve inizierò il quarto e penultimo volume, anche perchè c'è un botto di gente, succede di tutto e se passa troppo tempo non mi ricordo le puntate precedenti :mrgreen:

Re: leggete 2

MessaggioInviato: giovedì 12 luglio, 2018 08:26
da ste
Blart
Dominic Barker

delusione cocente
non appena ho scoperto che esisteva un fantasy che faceva ridere, non vedevo l'ora di leggerlo e poi..bof
si alcune cose divertenti, ma si perdono nella noiosita', poi non mi piace per nulla il modo di scrivere
come sapete non bado tanto allo stile, ma questo non scorreva per nulla, c'ho messo una vita a finirlo

Re: leggete 2

MessaggioInviato: martedì 17 luglio, 2018 17:28
da ste
La scatola dei bottoni di Gwendy
Stephen King,Richard Chizmar

era una vita che non leggevo qualcosa di king
bha si legge bene, nulla di originale, una storia in qualche modo trita e ritrita
certo dimenticatevi che sia di king
non ho capito poi perche' la definissero un seguito di stand by me..forse solo perche' la protagonista e' una ragazzetta
diciamo che e' una lettura da spiaggia o da treno

Re: leggete 2

MessaggioInviato: mercoledì 18 luglio, 2018 13:40
da Milia
Leggo molto, ma sempre meno di quanto vorrei/potrei. Ultimamente mi è piaciuto Una ragazza bugiarda di Ali Land e soprattutto tutta la serie di libri di M.R.C. Kasasian (I delitti di Mangle street, La maledizione di casa Foskett, Il mistero di villa Saturn e Il giallo di Gaslight street).

Re: leggete 2

MessaggioInviato: sabato 21 luglio, 2018 18:49
da Sunflower
Sempre più magre di Victoire Dauxerre: scritto insieme ad una ghost writer (per cui è molto scorrevole) è la storia di una diciottenne che viene fermata per strada da un tizio che le promette di farla diventare la nuova Claudia Schiffer.
Mi è piaciuto perché è una descrizione molto coraggiosa (addirittura con nomi e cognomi) del mondo della moda.
In particolare l'aspetto del peso imposto per sfilare (la ragazza è arrivata a pesare 47 Kg per 1,78 m) è agghiacciante.

Re: leggete 2

MessaggioInviato: mercoledì 01 agosto, 2018 16:56
da ste
Tutto per una ragazza
Nick Hornby

carino, ma alla fine non ne potevo piu' di leggerlo
magari puo' essere utile agli adolescenti

Re: leggete 2

MessaggioInviato: lunedì 06 agosto, 2018 13:23
da cabiria979
ste ha scritto:Tutto per una ragazza
Nick Hornby

carino, ma alla fine non ne potevo piu' di leggerlo
magari puo' essere utile agli adolescenti


L'ho letto il mese scorso, a me faceva morire dal ridere! In generale adoro Nick Hornby

A proposito per la prima volta in vita mia sto tenendo un diario dei libri letti quest'anno e sono a quota 24 in 7 mesi, :shock: non pensavo ne leggessi tanti

Re: leggete 2

MessaggioInviato: lunedì 06 agosto, 2018 18:13
da ste
io mi segno da anni e anni tutti i libri che leggo e i film e le serie (con un voto), perche' poi non mi ricordo nulla :mrgreen: :mrgreen: e nonostante cio' quest'anno ho letto 2 libri che avevo gia' letto :P

Il cane che attraversò la giungla per tornare a casa. L'incredibile storia vera del piccolo Arthur
Mikael Lindnord

gia' il titolo originale non e' il massimo, ma in italiano e' proprio fuorviantissimo, son stata 3/4 di libro a chiedermi quando il cane si sarebbe perso ecc...
comunque sia mi e' piaciuto un sacco e in pratica e' il contrario del titolo :mrgreen:


spoiler
praticamente il tipo, mentre fa un raid avventura in ecuador trova questo cane abbandonato, finiscono la gara assieme e poi le peripezie burocratiche per portarlo in svezia e curarlo

Re: leggete 2

MessaggioInviato: giovedì 09 agosto, 2018 18:21
da uvafragola
anni fa ho preso in biblioteca un libro di Nock Hornby. non ricordo più quale, forse "alta infedeltà". mi annoiò a tal punto da abbandonarlo e da non cercare più niente di questo autore. e infatti non ricordo più nemmeno esattamente se fosse quel titolo. boh.
a volte mi capita che certi autori molto seguiti non mi dicano niente. come la Yoshimoto, ad esempio

Re: leggete 2

MessaggioInviato: venerdì 10 agosto, 2018 22:41
da ste
lupus in fabula :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

le sorelle donguri
di banana yoshimoto

l'ho odiato dopo 4 parole :D :D :D credo sia il suo piu' brutto oppure sono io che non la sopporto piu', puo' darsi anche questo
se non altro e' un unico romanzo e non racconti
per quanto io non ne sia una grande estimatrice, ne ho perversamente letti almeno una 15na di suoi libri, credo abbia qualche sorta di messaggio subliminale nelle copertine, che mi spinge a leggerli :D :D :D :D