di Barbara Righini
online dal 2005

gengive, gengiviti e colletti scoperti: che fare?

Vuoi dare o ricevere un consiglio su cosa spalmarti? Vuoi discutere su ingredienti particolari, nuovi ritrovati, ecofurbate vere o presunte? Vuoi parlare di certificazioni o discutere/segnalare un articolo/video cartaceo o telematico? Posta qui.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Re: gengive, gengiviti e colletti scoperti: che fare?

Messaggioda Jane Lane » martedì 20 settembre, 2016 19:37

Mwah!

Comunque, anche il mio dura 2 minuti e poi inizia a vibrare ( :elio: ) e l'igienista mi ha anche citato dei modelli nuovi che addirittura hanno una faccina che o diventa triste o si illumina di rosso (non ricordo) se li lavi più di 2 minuti. Mah.
- What if I fall?
- Oh, but my darling, what if you fly?


Il mio blog
Avatar utente
Jane Lane
 
Messaggi: 4817
Iscritto il: mercoledì 29 settembre, 2010 12:44
Località: Roma

Re: gengive, gengiviti e colletti scoperti: che fare?

Messaggioda Akira » martedì 20 settembre, 2016 20:15

Quindi secondo il dentista più di 2 minuti sarebbe deleterio?
Non capisco. A me hanno sempre detto che più tempo ci si mette meglio è.
Akira
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 15:41
Località: Liguria

Re: gengive, gengiviti e colletti scoperti: che fare?

Messaggioda Van3ssa » martedì 20 settembre, 2016 21:08

Jane Lane ha scritto: e poi inizia a vibrare ( :elio: )

:lol:

Jane Lane ha scritto:modelli nuovi che addirittura hanno una faccina che o diventa triste o si illumina di rosso (non ricordo) se li lavi più di 2 minuti. Mah.

Io conosco il foreo per bambini, però ha la faccina rossa se si spazzola per meno di due minuti... :boh:
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30433
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova

Re: gengive, gengiviti e colletti scoperti: che fare?

Messaggioda Topina » mercoledì 21 settembre, 2016 09:22

Akira ha scritto:Quindi secondo il dentista più di 2 minuti sarebbe deleterio?
Non capisco. A me hanno sempre detto che più tempo ci si mette meglio è.

Deleterio non credo, ma inutile sì. Va bene non spazzolare in fretta e furia, ma perderci mezza giornata mi sembra eccessivo. Se sono puliti è inutile continuare a ripassarci sopra, secondo me.
Akira ha scritto:Si, io impiego circa un quarto d'ora :
~5 minuti per filo interdentale,
~5 minuti per spazzolino manuale,
~5 minuti per spazzolino elettrico.

Anche il doppio passaggio spazzolino manuale e poi elettrico secondo me non è fondamentale, ovviamente non sono un dentista.
Paoletta
Avatar utente
Topina
 
Messaggi: 797
Iscritto il: giovedì 29 marzo, 2012 15:39
Località: Torino

Re: gengive, gengiviti e colletti scoperti: che fare?

Messaggioda Akira » mercoledì 21 settembre, 2016 09:50

Ok, grazie!
Akira
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 15:41
Località: Liguria

Re: gengive, gengiviti e colletti scoperti: che fare?

Messaggioda Van3ssa » mercoledì 21 settembre, 2016 14:38

Topina ha scritto:Anche il doppio passaggio spazzolino manuale e poi elettrico secondo me non è fondamentale, ovviamente non sono un dentista.

Anche secondo me.
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30433
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova

Re: gengive, gengiviti e colletti scoperti: che fare?

Messaggioda Jane Lane » mercoledì 21 settembre, 2016 15:09

Akira ha scritto:Quindi secondo il dentista più di 2 minuti sarebbe deleterio?
Non capisco. A me hanno sempre detto che più tempo ci si mette meglio è.

Secondo la mia igienista sì, non si dovrebbero spazzolare oltre i 2 minuti :)
- What if I fall?
- Oh, but my darling, what if you fly?


Il mio blog
Avatar utente
Jane Lane
 
Messaggi: 4817
Iscritto il: mercoledì 29 settembre, 2010 12:44
Località: Roma

Re: gengive, gengiviti e colletti scoperti: che fare?

Messaggioda Akira » mercoledì 21 settembre, 2016 15:38

Ok, allora faccio così.
Akira
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 15:41
Località: Liguria

Re: gengive, gengiviti e colletti scoperti: che fare?

Messaggioda Eowyn » domenica 12 novembre, 2017 17:12

Eowyn ha scritto:Io non l'ho ancora acquistato per pigrizia, immagino che richieda più tempo rispetto al manuale e temo che mi scoccerei di usarlo.


Aggiorno per dire che, approfittando di un buon prezzo, alla fine ho comprato anch'io uno spazzolino elettrico. Ne sono molto contenta: lo uso solo alla sera (dopo gli altri pasti continuo ad usare lo spazzolino manuale) ed effettivamente i denti sono più puliti e le gengive, che ho sempre avuto piuttosto delicate, mi stanno dando meno problemi rispetto al passato. Lo dico piano, ma mi pare che sia diminuita anche la frequenza di afte, disturbo fastidiosissimo al quale sono sempre stata un po' soggetta...
Insomma, sono molto contenta dell'acquisto e lo consiglierei a tutti! :)
Sempre il mare, uomo libero, amerai! Perché il mare è il tuo specchio. C. Baudelaire
Avatar utente
Eowyn
 
Messaggi: 3086
Iscritto il: sabato 06 dicembre, 2008 00:01

Re: gengive, gengiviti e colletti scoperti: che fare?

Messaggioda Akira » lunedì 13 novembre, 2017 10:07

Si. Anche io ho l'elettrico (oltre al manuale) e sono soddisfattissima.

Topina ha scritto:
Akira ha scritto:Quindi secondo il dentista più di 2 minuti sarebbe deleterio?
Non capisco. A me hanno sempre detto che più tempo ci si mette meglio è.

Deleterio non credo, ma inutile sì. Va bene non spazzolare in fretta e furia, ma perderci mezza giornata mi sembra eccessivo. Se sono puliti è inutile continuare a ripassarci sopra, secondo me.


Questo è il punto: il tartaro non si nota e non te ne accorgi subito dall'oggi al domani quindi anche se sembrano puliti in verità può essere che sia ancora presente. Il tartaro col tempo ingiallisce i denti.
Akira
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 15:41
Località: Liguria

Re: gengive, gengiviti e colletti scoperti: che fare?

Messaggioda Shyntae » venerdì 17 novembre, 2017 10:44

il punto è anche che con tutto questo spazzolamento ti rovini lo smalto dei denti. Non a caso lo spazzolino elettrico suona automaticamente (o comunque dà altri segni) dopo due minuti per dirti di smettere.
Essere felici è un nostro dovere.
Avatar utente
Shyntae
 
Messaggi: 7455
Iscritto il: venerdì 18 novembre, 2011 17:39

Re: gengive, gengiviti e colletti scoperti: che fare?

Messaggioda Akira » venerdì 17 novembre, 2017 10:59

Dici che il semplice spazzolamento rovina lo smalto???
Non sapevo.
Akira
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 15:41
Località: Liguria

Re: gengive, gengiviti e colletti scoperti: che fare?

Messaggioda Topina » mercoledì 22 novembre, 2017 12:36

E' pur sempre un'azione meccanica con un oggetto che, seppur minimamente, è abrasivo. Finchè c'è materiale da rimuovere, non intacca lo smalto, ma se questi sono pulitissimi, secondo me a forza di insistere, qualcosa allo smalto lo fa.
Paoletta
Avatar utente
Topina
 
Messaggi: 797
Iscritto il: giovedì 29 marzo, 2012 15:39
Località: Torino

Re: gengive, gengiviti e colletti scoperti: che fare?

Messaggioda Akira » mercoledì 22 novembre, 2017 16:48

Ok grazie!
Akira
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 15:41
Località: Liguria

Re: gengive, gengiviti e colletti scoperti: che fare?

Messaggioda silvia88 » venerdì 15 giugno, 2018 10:11

Mi sono letta tutti i messaggi del thread e mi è venuto un dubbio (mai avuto finora!): il filo interdentale va passato prima dello spazzolamento o dopo?? Mi è parso di capire che qualcuno lo utilizza prima, io invece ho sempre pensato andasse passato dopo (come ultimo step della pulizia)...
Avatar utente
silvia88
 
Messaggi: 5824
Iscritto il: giovedì 17 novembre, 2011 18:14

PrecedenteProssimo

Torna a i cosmetici, la pelle e il pianeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti