di Barbara Righini
online dal 2005

Prurito al cuoio capelluto

Vuoi dare o ricevere un consiglio su cosa spalmarti? Vuoi discutere su ingredienti particolari, nuovi ritrovati, ecofurbate vere o presunte? Vuoi parlare di certificazioni o discutere/segnalare un articolo/video cartaceo o telematico? Posta qui.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Messaggioda Van3ssa » venerdì 10 febbraio, 2012 12:59

Ecco, io per esempio con il TEA lavaggi frequenti invece non mi sono trovata affatto bene... :|
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30446
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova

Messaggioda zoon » venerdì 10 febbraio, 2012 13:32

grazie :)
magari lo provo anch'io. e dire che non mi aveva mai ispirato...
zoon
 
Messaggi: 471
Iscritto il: giovedì 12 marzo, 2009 16:15

Messaggioda piciola » domenica 12 febbraio, 2012 12:29

Ciao ragazze!A quanto pare (incrociamo le dita!) ho risolto pure io il fastidioso prurito alla cute!!Avevo letto un post su l'angolo di Lola che consigliava di fare un lavaggio con uno shampoo più sgrassante (con sles)..perchè quelli usati da me in precedenza, essendo troppo delicati, non mi sgrassavano bene il cuoio capelluto!......Miracolo! Lo so, mi sono sentita in colpa perchè ho utilizzato una schifezza di shampoo, ma la sensazione di sollievo è stata immediata!
A me ha risolto (vi ricordo che avevo prurito persistente, soprattutto alla nuca, con tipo brufoletti sottopelle e se toccavo la cute con le dita avevo micro micro forforina)..ora credo alternerò lavaggi più strong a lavaggi più delicati (ho lo shampoo dell O.N. al burro di chiruri).
L'unico problema sarà trovare uno shampoo sgrassante (con sles) senza siliconi..uhm userò la funzione search anche se, ammetto, non ci vado molto d'accordo! :?
piciola
 
Messaggi: 9
Iscritto il: lunedì 19 dicembre, 2011 12:04

Messaggioda nebbia » domenica 12 febbraio, 2012 15:39

Piciola scusa ma non capisco
Invece che lavare con shampoo troppo delicato che non pulisce abbastanza, intervenire con shampoo-SLES aggressivo che denuda la cute (che reagisce producendo più sebo), tornare allo shampoo delicato etc... cercare uno shampoo ecobio un po' più strong e trovare un equilibrio?
Oppure, considerando che esiste ecobio ed ecobio e che tutti gli shampoo sono diversi, tenere i più delicati per un uso frequente e trovarne uno ecobio-strong (esistono) senza andare a dannarsi con lo SLES (che se non ricordo male nel topic sui fai riferimento tu da Lola veniva citato come rimedio episodio, non strategia a lungo termine)?
Se non sbaglio è lo stesso consiglio che ti ho già dato, peraltro. :?
Serve aiuto con il Search?!?Clicca qui. Nota: guida-aiuto per il Search riferita al vecchio forum! guardate lo stesso e adattate al nuovo Cerca!
Avatar utente
nebbia
rossa nell'anima
 
Messaggi: 9800
Iscritto il: martedì 29 gennaio, 2008 17:02
Località: Veneto

Messaggioda Flower » domenica 12 febbraio, 2012 17:29

anch'io ho questo problemaccio del prurito al cuoio capelluto :arg: e della forforina maledetta (più che altro è quel problema di quando uno si gratta la testa e trova residui sotto le unghie... scusate lo schifo, ma era per capirsi bene). Per ora l'unica shampoo che mi calma il prurito è quello delicato per lavaggi frequenti The Beauty Seed della Bioearth.
Stasera pensavo di fare un impacco-scrub con olio di semi di lino e un po' di zucchero di canna, che dite? Rischio di peggiorare la situazione??? Mi era anche venuto in mente di provare a fare una pappetta con l'amido di riso da tenere un pochino sulla cute... è un'idea balorda???
Time takes a while to break you and now only fire can wake you

Immagine
Flower
 
Messaggi: 1000
Iscritto il: venerdì 03 febbraio, 2012 17:40

Messaggioda KleisDF » martedì 14 febbraio, 2012 13:36

Flower ha scritto:Stasera pensavo di fare un impacco-scrub con olio di semi di lino e un po' di zucchero di canna, che dite? Rischio di peggiorare la situazione??? Mi era anche venuto in mente di provare a fare una pappetta con l'amido di riso da tenere un pochino sulla cute... è un'idea balorda???

Non so riguardo alla pappetta di amido di riso (è lavante? a che ti giova? non è meglio il semplicissimo henné neutro?)...ma lo scrub per risolvere il prurito, mi sembra un po' da masochista! Quindi ti direi che forse è meglio di no...Metti solo l'olio! Oppure magari fai un impacco bello bello di henné con semi di lino o quello che vuoi
Avatar utente
KleisDF
 
Messaggi: 868
Iscritto il: giovedì 08 settembre, 2011 15:55
Località: Catania/Bologna

Messaggioda nebbia » martedì 14 febbraio, 2012 15:08

@Flower sul forum di Lola avevo trovato questo, mi pare l'avesse detto proprio Lola (e me l'ero segnato, il link non mi funziona ma ora lo recupero):

I sintomi sono diversi per:
lavaggio insufficiente --> prurito (di solito aumenta il giorno dopo il lavaggio e quello dopo ancora è insopportabil) e robetta bianca un po' grassa che resta sulle unghie, ma niente scaglie, eventuali bollicine
lavaggio con shampoo troppo aggressivo --> prurito subito, forfora secca, eventuale cute arrossata (a lungo, non solo dopo la grattatina)

Dalla tua descrizione sembra più il primo caso, a questo punto puoi scegliere
a) riprova con il tuo shampoo delicato, ma massaggia molto bene, a lungo, vigorosamente, la cute. E fallo sempre, l'azione meccanica dello sfregamento dei polpastrelli sulla cute rimpiazza quella dello shampoo più aggressivo. Può essere che basti a togliere la robetta bianca (altrimenti forse sì potresti provare uno scrub, ma ti resterebbe il problema poi di togliere l'olio ;) )
b) prova uno shampoo più lavante (per me è l'ON, ma è soggettivo) se non vuoi massaggiare a lungo etc.
:)

EDIT: trovato il link
Serve aiuto con il Search?!?Clicca qui. Nota: guida-aiuto per il Search riferita al vecchio forum! guardate lo stesso e adattate al nuovo Cerca!
Avatar utente
nebbia
rossa nell'anima
 
Messaggi: 9800
Iscritto il: martedì 29 gennaio, 2008 17:02
Località: Veneto

Messaggioda Grava » martedì 14 febbraio, 2012 20:27

io avevo invece il secondo caso, shampo troppo aggressivo.. da qualche giorno lo uso con l'aggiunta di un pochino di olio di riso (ho messo tutto su un flaconcino piccolo) ora lo shampo è piu' delicato e non prude la testa.. :)
Avatar utente
Grava
 
Messaggi: 384
Iscritto il: venerdì 20 agosto, 2010 18:38

Messaggioda Flower » giovedì 16 febbraio, 2012 14:10

Grazie bimbe, nebbia in particolare che mi ha fatto la ricerchina :fiore:

Vuoi dire che il prurito sia per lo shampoo troppo poco lavante? Però se uso quello gabbiano esselunga (che secondo me stura anche i lavandini :P) mi viene prurito subito e forfora secca :?

Riproverò con quello TBS , magari diluendolo un goccino meno e massaggiando meglio lo scalpo!

@KleisDF l'idea della pappetta di amido era per l'effetto emolliente e calmante che ha e lo volevo applicare sul cuoio capelluto (dicevo l'amido e non l'henné perché il secondo non l'ho in casa e ho letto che a qualcuna da un po' fastidio anche quello) e lo scrub era appunto per pulire per bene la testa

grazie ancora
Time takes a while to break you and now only fire can wake you

Immagine
Flower
 
Messaggi: 1000
Iscritto il: venerdì 03 febbraio, 2012 17:40

Messaggioda -Rain- » sabato 18 febbraio, 2012 01:26

Per me il migliore resta sempre il TEA per capelli con forfora. Io ho la forfora, quindi mi ritorna ( credo che sia un problema interno a prescindere da cosa uso per lavarmi, visto che spesso ho dermatiti ) ma l'unico che tiene a bada prurito e bollicine è quello shampoo.
Se uso un altro shampoo ecobio ci aggiungo un po' di olio essenziale di tea tree e lavanda.
Avatar utente
-Rain-
 
Messaggi: 638
Iscritto il: mercoledì 30 luglio, 2008 16:03
Località: Rome

Messaggioda Flower » sabato 18 febbraio, 2012 10:55

nebbia ha scritto:b) prova uno shampoo più lavante (per me è l'ON, ma è soggettivo) se non vuoi massaggiare a lungo etc.
:)


ahem... "ON" l'ho letto diverse volte, ma non sono sicura a cosa si riferisca :oops: (Omnia Naturae ???) Mi potete mandare in pm il link di questa marca??? Grazie in anticipo e scusate per la domanda bischera :eccu:
Time takes a while to break you and now only fire can wake you

Immagine
Flower
 
Messaggi: 1000
Iscritto il: venerdì 03 febbraio, 2012 17:40

Messaggioda Van3ssa » sabato 18 febbraio, 2012 12:19

Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30446
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova

Messaggioda Flower » sabato 18 febbraio, 2012 18:07

GraFFie VaneFFa :mrgreen:
Time takes a while to break you and now only fire can wake you

Immagine
Flower
 
Messaggi: 1000
Iscritto il: venerdì 03 febbraio, 2012 17:40

Messaggioda KleisDF » venerdì 24 febbraio, 2012 12:32

Necessito di aiuto spassionato, sto impazzendo. [premetto: ho i capelli grassi, lunghi, cute sensibile]
Ieri avevo un prurito bestiale e la forfora. Avevo lavato i capelli 2 giorni prima con il Bjobj all'argilla, aggiungendoci un po' di bicarbonato. Forse era un po' troppo aggressivo come lavaggio!
Dunque, ieri sera mi sono riempita la testa di gel d'aloe con olio essenziale di lavanda e stamattina ho fatto la doccia, lavando la capa con il detergente intimo Bjobj all'avena diluito con acqua e un cucchiaino di miele (un lavaggio delicatissimo quindi), ho messo balsamo sulle punte e asciugato con il phon a temperatura media e tenendolo lontano dalla cute.
Il problema è che ora sono le 11 e 50 e ho un prurito assurdo sopra la nuca D: Non so più che fare, è terribile!
Avatar utente
KleisDF
 
Messaggi: 868
Iscritto il: giovedì 08 settembre, 2011 15:55
Località: Catania/Bologna

Messaggioda valent1na » venerdì 24 febbraio, 2012 14:21

li hai lavati a testa in giù?
Po' Comunque Perché Lì Là Qui Qua Sì Fa
Avatar utente
valent1na
 
Messaggi: 8943
Iscritto il: martedì 13 maggio, 2008 17:57
Località: Francia

PrecedenteProssimo

Torna a i cosmetici, la pelle e il pianeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti