di Barbara Righini
online dal 2005

Antos Cosmesi Naturale - Crema base per il trucco

Inci verificati con EcoBioControl (EcoBioControl.bio), 17.000 sostanze cosmetiche analizzate da Fabrizio Zago e dal suo super-team, in continuo aggiornamento.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Antos Cosmesi Naturale - Crema base per il trucco

Messaggioda Van3ssa » venerdì 20 ottobre, 2017 21:33

Antos Cosmesi Naturale - Crema base per il trucco

Immagine

INCI:
Immagine AQUA
Immagine STEARIC ACID
Immagine PALMITIC ACID
Immagine GLYCERYL STEARATE
Immagine ISOPROPYL MYRISTATE
Immagine ISOPROPYL PALMITATE
Immagine CETEARYL ALCOHOL
Immagine TOCOPHERYL ACETATE
Immagine ANISIC ACID
Immagine LIMONENE
Immagine LINALOOL

Quantità: 50 ml
Prezzo: 7,00 €
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30489
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova

Re: Antos Cosmesi Naturale - Crema base per il trucco

Messaggioda Van3ssa » venerdì 20 ottobre, 2017 21:35

Valè ha scritto:Ho acquistato da poco questa crema e l'ho inaugurata proprio ieri.

Il profumo mi piace molto... non saprei descriverlo, ha sia note dolci che acidule, come di mirtillo... peccato duri giusto il tempo dell'applicazione.
La consistenza è densa, quasi pastosa, ma in realtà la crema va spalmata in fretta perchè si assorbe subito lasciando la pelle asciutta e senza sollevare pellicine nemmeno sulle zone più secche del viso. Non so se nei periodi freddi il problema pellicine possa presentarsi, ma non resta che aspettare per saperlo.

Effetti di questa crema:
io l'ho utilizzata in una giornata davvero calda e molto umida, mettendola un paio d'ore prima di uscire e applicando poi solamente la cipria Kalahari di Neve Cosmetics, che su di me ha un certo effetto opacizzante.
Per la precisione, in questo periodo uso solo amido di riso + cipria, o cipria e basta. Non sto usando fondi o altro, sia perchè col caldo non sopporto quasi nessun prodotto, sia per vedere come si comportava la crema a viso quasi struccato.
Finchè sono stata in casa, la pelle del mio viso è rimasta sostanzialmente asciutta (e anche dentro, il caldo si sentiva). Una volta fuori, l'unto si è presentato dopo un'oretta (di solito con afa e umidità io mi "ungo" subito), ma in quantità più limitata rispetto al solito, per cui la cosa non mi ha creato particolare disagio.

Continuerò a testare questa crema, ed eventualmente aggiornerò il mio parere, ma per ora l'impressione è positiva.



Valè ha scritto:Aggiorno la mia precedente recensione.

In questi giorni afosi sto continuando ad utilizzare questa crema, e devo dire che noto e apprezzo davvero il suo buon effetto opacizzante, o comunque limitante eccesso di sebo ed untuosità del viso, anche quando utilizzo polveri o ciprie su di me solitamente inefficaci.
Tra alte temperature e umidità, il (poco) trucco che sto usando viene messo a dura prova, ma questa cremina sembra davvero aiutare a farlo durare un po' di più.
Inoltre, la pelle non diventa insopportabilmente unta come tante volte mi è capitato in passato, ma, anche dopo una bella sfacchinata, la quantità di sebo in eccesso è decisamente limitata. Non sto neanche avendo bisogno di usare le veline opacizzanti che mi porto sempre dietro.

Per il resto, dal secondo giorno in poi ho "analizzato" meglio il profumo di questa crema, e anche se nel complesso rimane sempre un mistero, ho avvertito distintamente un odore che mi ha ricordato un po' quello della classica crema Nivea, un po' quello della "crema della nonna". Non mi fa impazzire e nemmeno mi dispiace, poi dura giusto il tempo dell'applicazione, quindi si può sopportare.

Altra cosa: come avevo già scritto, la texture è apparentemente molto corposa, ma in realtà la crema si assorbe subito e lascia la pelle asciuttissima. Questo mi fa sospettare che possa essere poco adatta ad essere usata come crema idratante nel periodo invernale, almeno per le pelli che col freddo tendono ad essere secche come la mia. Vedremo...


Insomma, miracoli questa crema non ne fa, ma la sto trovando valida. A chi crede di poterne avere bisogno, soprattutto se ha una pelle mista o grassa, consiglierei di provarla.
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30489
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova


Torna a INCI dei Cosmetici AGGIORNATO con EcoBioControl

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite