di Barbara Righini
online dal 2005

Lush - Teodoro

sezione di inci analizzati col vecchio e ormai obsoleto sistema, lo lasciamo in consultazione finché non avremo finito di analizzare e spostare tutto nella sezione INCI - EcoBioControl

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Messaggioda Shyntae » giovedì 18 ottobre, 2012 19:32

Secondo me fai prima direttamente col bicarbonato pallida, questo è davvero caro considerando quel che c'è dentro!
Essere felici è un nostro dovere.
Avatar utente
Shyntae
 
Messaggi: 7449
Iscritto il: venerdì 18 novembre, 2011 17:39

Messaggioda pallida » venerdì 19 ottobre, 2012 08:03

In effetti Lush è caro.
E' che Teo diventa compatto come una saponetta e quindi comodo per usare...
magari proverò con una soluzione da spruzzare.
Avatar utente
pallida
 
Messaggi: 138
Iscritto il: mercoledì 26 maggio, 2010 17:34

Messaggioda giusalmiao » mercoledì 31 ottobre, 2012 20:27

Io mi sono trovata benissimo anche se lo sto usando adesso in autunno... La prova del 9 sarà da fare in estate!
giusalmiao
 
Messaggi: 3
Iscritto il: martedì 30 ottobre, 2012 17:28

Re: Lush - Teodoro

Messaggioda Shyntae » venerdì 07 agosto, 2015 12:47

Alla fine quest'estate l'ho preso, per evitare liquidi in aereo. Di funzionare funziona, mi regge abbastanza (certo non se mi metto a fare lavori pesanti di casa per ore), però ho notato che mi ha macchiato una maglietta (da azzurra è diventata giallina sotto le ascelle). Spero che con il lavaggio la macchia vada via, ma :sniff: Lo userò con le canottiere intanto, però è un vero peccato perché non ce la farò sicuramente a finirlo nel prossimo mese...
Essere felici è un nostro dovere.
Avatar utente
Shyntae
 
Messaggi: 7449
Iscritto il: venerdì 18 novembre, 2011 17:39

Re: Lush - Teodoro

Messaggioda Shyntae » domenica 08 maggio, 2016 14:33

Ho dimenticato di aggiornare!
Col lavaggio alla fine la macchia non è venuta via, è proprio rimasto l'alone giallognolo da scoloritura. L'ho quindi usato per un certo periodo in casa, solo con magliette vecchie: lasciandolo 'assorbire' bene alla pelle lo scherzetto non mi è ricapitato a quel livello, ma comunque qualche maglietta ha iniziato a cedere dopo neppure due utilizzi. Di conseguenza l'ho lasciato perdere, anche perché nel mentre si era formata una patina giallina sulla parte bianca del deo che va a contatto con la pelle. Ho provato a scrivere alla Lush a quest'ultimo riguardo, dato che comunque il prodotto era ben lontano dalla scadenza, ma non mi hanno risposto... seppure a malincuore quindi alla fine l'ho cestinato: non posso usare un deo che mi rovina qualunque capo io indossi! Peccato, perchè per quanto un po' scomodo da usare -essendo solido era anche un po' ruvidino sulle ascelle, ma su di me non risultava irritante- era efficace.
Essere felici è un nostro dovere.
Avatar utente
Shyntae
 
Messaggi: 7449
Iscritto il: venerdì 18 novembre, 2011 17:39

Re: Lush - Teodoro

Messaggioda Erin » lunedì 27 febbraio, 2017 18:24

Shyntae ha scritto:Ho dimenticato di aggiornare!
Col lavaggio alla fine la macchia non è venuta via


Arrivo tardi, ma perchè lo sto usando in questi giorni.
Non mi trovavo bene con il formato, mi scartavetrava le ascelle, così l'ho sciolto in acqua e messo in uno spruzzino.
Da quando lo uso in questo modo, non mi ha più macchiato le maglie (anche a me lasciava gli aloni gialli).
Certo è che tanto vale sciogliere del semplicissimo bicarbonato in acqua :roll: Ma l'odore mi piace così tanto :oops:
Avatar utente
Erin
 
Messaggi: 134
Iscritto il: martedì 16 aprile, 2013 12:52

Re: Lush - Teodoro

Messaggioda Van3ssa » lunedì 27 febbraio, 2017 18:44

Bisognerebbe sapere che fragranza usano :P
Di cosa sa?
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30489
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova

Re: Lush - Teodoro

Messaggioda Shyntae » martedì 28 febbraio, 2017 00:12

Io sinceramente non ci sentivo nessun odore particolare... peraltro non mi convince l'idea di scioglierlo, senza conservanti adeguati rischia di andare a male in fretta.
Essere felici è un nostro dovere.
Avatar utente
Shyntae
 
Messaggi: 7449
Iscritto il: venerdì 18 novembre, 2011 17:39

Re: Lush - Teodoro

Messaggioda Bia » martedì 28 febbraio, 2017 03:36

L'acqua è pappa per i batteri.
Bia
 
Messaggi: 745
Iscritto il: domenica 09 settembre, 2012 12:32

Re: Lush - Teodoro

Messaggioda Van3ssa » martedì 28 febbraio, 2017 22:23

Ah beh, sì... il conservante sarebbe d'obbligo. Comunque era così per dire.
Poi comprare un Teodoro per scioglierlo sarebbe da pazzi, scioglierne uno che si ha per non buttarlo via (anche perchè non è proprio facilmente riciclabile) non mi sembra una cattiva idea... Ovviamente se cambia consistenza, colore o odore è da buttare all'istante!
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30489
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova

Re: Lush - Teodoro

Messaggioda Erin » mercoledì 01 marzo, 2017 11:15

Non servono conservanti, perchè una soluzione satura di acqua e bicarbonato difficilmente è attaccata da batteri e muffe.
Ed il conservante sarebbe inutile, l'alcol benzilico (per prenderne uno idrosolubile), non è efficace a questo ph.
Se dovessi pensare anche a solubilizzare il phenonip (che comunque è efficace fino a ph 8, contro il 9 della soluzione), mi passa la voglia :P
Solido non riuscivo proprio ad usarlo, l'avrei buttato, sfarina, mi ingiallisce le magliette e mi scartavetra le ascelle.
Senza contare che così mi durerà una vita, sciolgo quello che mi basta per saturare i 75ml di acqua dello spruzzino e il resto rimane nel sacchetto, solido.
(Facendo un calcolo veloce, con 90gr di prodotto, esce circa un litro di soluzione satura).
Nell'inci c'è il tea tree e un misto di agrumato, non credo sarei in grado di riprodurre la profumazione, il tea tree mi si sente sempre troppo :?
Avatar utente
Erin
 
Messaggi: 134
Iscritto il: martedì 16 aprile, 2013 12:52

Re: Lush - Teodoro

Messaggioda Van3ssa » mercoledì 01 marzo, 2017 20:42

Erin ha scritto:Non servono conservanti, perchè una soluzione satura di acqua e bicarbonato difficilmente è attaccata da batteri e muffe.

Che idiota, non avevo visto il bicarbonato... :pirl:
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30489
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova

Precedente

Torna a INCI cosmetici NON PIU' AGGIORNATO

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti