di Barbara Righini
online dal 2005

Malattie da raffreddamento

L'angolo del consumatore consapevole. Decrescita, consumo critico, boicottaggio, alimentazione, autoproduzione: tutto ciò che non riguarda la cosmesi e i detersivi!

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea

Messaggioda ruby » giovedì 22 novembre, 2012 20:58

@Babie Sì, l'ho provata in passato ma non ho notato, su di me, differenze qualitativamente migliori rispetto al casalingo acqua&sale :).
Di conseguenza preferisco il sistema casalingo ;) ad un costo che posso evitare visti gli ottimi risultati.

P.S. per me era pure una tortura inalarmi l'eau de fogne di Sirmione :oops: (sa di uovo marcio :pinch: )
"Dove credete che siano andati gli unicorni, gli ippogrifi dagli occhi dolci e mansueti, le sirene gentili e aggraziate?
In nessun posto: sono sempre qui. E' solo che non li vediamo". E. Bencivenga
ruby
 
Messaggi: 5190
Iscritto il: mercoledì 20 febbraio, 2008 14:34

Messaggioda cherie » giovedì 22 novembre, 2012 21:53

Il problema è che costa troppo per fare lo jala neti. Sei flaconcini da 15 ml costano 8-10 euro. Ha senso mettere un flaconcino di acqua termale su 250 ml di acqua di rubinetto?
Avatar utente
cherie
 
Messaggi: 374
Iscritto il: giovedì 08 maggio, 2008 20:40

Messaggioda Babie » venerdì 23 novembre, 2012 11:49

Concordo sulla spesa...davvero notevole.
Ad oggi, viaggiando molto in aereo e non potendomi permettere raffreddori vari perchè ho problemi tubarici...i flaconcini di acqua di Sirmione sono gli unici che mi fanno passare tutto in breve tempo... :shock:
"Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni."
Avatar utente
Babie
 
Messaggi: 166
Iscritto il: mercoledì 10 ottobre, 2012 14:53

Messaggioda Lizzy79 » venerdì 23 novembre, 2012 15:54

Ieri sera ho provato, è proprio vero che se si insuffla acqua in una narice esce dall'altra!!! :woo:
In realtà ha funzionato bene per una narice sola, l'altra che era chiusa (ho un po' di raffreddore ma in genere non ho mai libere entrambe le narici perchè ho la rinite allergica cronica) è rimasta tale e l'acqua è entrata e uscita dalla stessa narice.
Ho usato acqua calda e un pizzico di sale integrale.
Non serve il neti lota, ho usato la siringa dei dolci (che uso come spargishampo e sparghihennè) e mi sono trovata benissimo, la prossima volta provo a mettere un po' di garza attorno al beccuccio per farla aderire meglio alla narice.
Su un sito ho letto che andrebbe fatto 1 volta a settimana, più spesso se si ha il raffreddore e parlavano di 1,5 l di acqua a narice :shock: , per me è improponibile.
Comunque funziona, il naso un po' si libera.

L'acqua di Sirmione l'ho provata anni fa ma non ce la posso fare, ha un odore :sick:
Dio ci ha dato due orecchie ed una sola bocca per ascoltare almeno il doppio di quanto diciamo. (Epitteto)
Avatar utente
Lizzy79
 
Messaggi: 887
Iscritto il: mercoledì 28 marzo, 2012 10:32

Messaggioda Simonetta » venerdì 23 novembre, 2012 16:00

Lizzy79 ha scritto:Su un sito ho letto che andrebbe fatto 1 volta a settimana


A lezione ci hanno detto che andrebbe fatto ogni giorno, a quanto pare è una manna per chi soffre di sinusite.
Blog.
"Tu sarai amato, il giorno in cui potrai mostrare la tua debolezza, senza che l'altro se ne serva per affermare la sua forza." Cesare Pavese

Prima di postare un INCI, controlla di aver scritto bene gli ingredienti.
Avatar utente
Simonetta
miss inci
 
Messaggi: 13616
Iscritto il: lunedì 25 febbraio, 2008 11:36
Località: Varese

Messaggioda Greta1987 » venerdì 23 novembre, 2012 16:32

da brava ignorante ho googlato neti lota ..ma cos'è??? oddio mi fa un pò paura, ma si schiaccia tipo pompetta??
io da piccola facevo i lavaggi nasali, ma con questo
è proprio identico, solo che il mio era giallo lime..
Il cavallo arabo non è un semplice animale,
è un’unica armonia, quasi una sinfonia di bellezza e forza,
è, insomma, un momumento di perfezione...
Avatar utente
Greta1987
 
Messaggi: 8310
Iscritto il: venerdì 10 febbraio, 2012 23:15
Località: Alta Valle Seriana, Bergamo

Messaggioda cherie » venerdì 23 novembre, 2012 16:35

No Greta, non si schiaccia. E' una teiera, praticamente! Il beccuccio si appoggia alla narice e si fa scorrere l'acqua da una narice all'altra stando piegati in avanti e con la testa inclinata da un lato...Ci sono un sacco di video su youtube. Può far paura ma in realtà è più semplice di quanto sembra! ;)
Avatar utente
cherie
 
Messaggi: 374
Iscritto il: giovedì 08 maggio, 2008 20:40

Messaggioda Lizzy79 » venerdì 23 novembre, 2012 17:47

@Simonetta: forse si può fare o tutti i giorni con 100-150 ml di acqua o 1 volta la settimana con 1-1,5 litri di acqua. Molto meglio la prima opzione.
Una domanda: nel video di YT al tipo esce l'acqua dalla narice in basso con uno spruzzo a getto tipo fontana :shock: , anche a voi?
Perchè a me, forse perchè ho le narici un po' tappate, non esce un getto così e poi mi esce anche dalla narice sopra

@Greta: io l'ho googolato ieri :P
Dio ci ha dato due orecchie ed una sola bocca per ascoltare almeno il doppio di quanto diciamo. (Epitteto)
Avatar utente
Lizzy79
 
Messaggi: 887
Iscritto il: mercoledì 28 marzo, 2012 10:32

Messaggioda vv25 » mercoledì 02 gennaio, 2013 22:35

a proposito di raffreddore...le nonne in questi casi consigliano i suffumigi con il bicarbonato; c'è qualche o.e. o sostanza naturale che può essere aggiunta per potenziarne l'effetto?
vv25
 
Messaggi: 1326
Iscritto il: martedì 24 aprile, 2012 20:46

Messaggioda Simonetta » mercoledì 02 gennaio, 2013 22:45

Io userei o.e. di eucalipto

Edito: di timo no (v. sotto).
Ultima modifica di Simonetta il giovedì 03 gennaio, 2013 11:01, modificato 1 volta in totale.
Blog.
"Tu sarai amato, il giorno in cui potrai mostrare la tua debolezza, senza che l'altro se ne serva per affermare la sua forza." Cesare Pavese

Prima di postare un INCI, controlla di aver scritto bene gli ingredienti.
Avatar utente
Simonetta
miss inci
 
Messaggi: 13616
Iscritto il: lunedì 25 febbraio, 2008 11:36
Località: Varese

Messaggioda Jane Lane » giovedì 03 gennaio, 2013 00:01

Occhio al timo che brucia davvero tanto! E occhio anche ai suffumigi che se fatti in acuto quando naso/gola/trachea sono irritati rischiano di irritare anche di più!

(io comunque li faccio con infuso di camomilla :mrgreen: )
- What if I fall?
- Oh, but my darling, what if you fly?


Il mio blog
Avatar utente
Jane Lane
 
Messaggi: 4817
Iscritto il: mercoledì 29 settembre, 2010 12:44
Località: Roma

Messaggioda cherie » giovedì 03 gennaio, 2013 00:10

Ecco, ma non è che anche il/lo jala neti fatto in fase acuta non aiuta? Mi sono beccata un poderosissimo raffreddore natalizio ( :evil: ) e nei giorni clou ho fatto il lavaggio anche più volte. Nonostante questo non ho notato nessun miglioramento, anzi, il raffreddore non mi passava più. Ora ho smesso di fare lo jala neti da due giorni e mi sembra che vada meglio, ma può essere pure che è solo perchè il raffreddore ha fatto il suo corso.Contate che è dal 23 che ho il raffreddore e solo ora inizia ad andare via, perciò ho pensato che lo jana neti possa essere controproducente in fase acuta... Comunque basta, a primavera terme (un buon proposito per il 2013!!)!
Avatar utente
cherie
 
Messaggi: 374
Iscritto il: giovedì 08 maggio, 2008 20:40

Messaggioda Simonetta » giovedì 03 gennaio, 2013 11:00

Grazie Jane Lane. :*

Ora modifico il mio post.

cherie ha scritto:Ecco, ma non è che anche il/lo jala neti fatto in fase acuta non aiuta?


A noi è stata consigliata solo per prevenire e per la sinusite in effetti.
Blog.
"Tu sarai amato, il giorno in cui potrai mostrare la tua debolezza, senza che l'altro se ne serva per affermare la sua forza." Cesare Pavese

Prima di postare un INCI, controlla di aver scritto bene gli ingredienti.
Avatar utente
Simonetta
miss inci
 
Messaggi: 13616
Iscritto il: lunedì 25 febbraio, 2008 11:36
Località: Varese

Messaggioda Jane Lane » giovedì 03 gennaio, 2013 12:21

Figurati Simo...l'esperienza insegna :impicc:

Io sono una fissata del timo perché è la pianta che ha più effetti benefici su di me. La uso in ogni situazione infiammatoria (dall'estate che ho avuto l'ascesso tonsillare al minimo mal di gola di quel tipo faccio una boccia di timo e limone, faccio sciacqui e poi la bevo - calda/tiepida d'inverno e fredda d'estate). Ci faccio anche delle lavande contro la candida...

Ho anche l'o.e. che a volte aggiungo, d'inverno, alla tisana...massimo una goccia o brucia davvero troppo (e cerco di respirarlo il più possibile ma un po' dà comunque fastidio).
Una penso possa andare, di più lo sconsiglio, è molto forte.
- What if I fall?
- Oh, but my darling, what if you fly?


Il mio blog
Avatar utente
Jane Lane
 
Messaggi: 4817
Iscritto il: mercoledì 29 settembre, 2010 12:44
Località: Roma

Messaggioda Simonetta » giovedì 03 gennaio, 2013 12:33

Hai ragione, in effetti la prof ci ha detto che poche gocce ingerite possono provocare aborto nelle donne gravide. Quindi meglio essere caute. :)
Blog.
"Tu sarai amato, il giorno in cui potrai mostrare la tua debolezza, senza che l'altro se ne serva per affermare la sua forza." Cesare Pavese

Prima di postare un INCI, controlla di aver scritto bene gli ingredienti.
Avatar utente
Simonetta
miss inci
 
Messaggi: 13616
Iscritto il: lunedì 25 febbraio, 2008 11:36
Località: Varese

PrecedenteProssimo

Torna a Oltre la cosmesi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti