di Barbara Righini
online dal 2005

da Zago, ingredienti adatti per superficie

Commenti, ricette fai da te, recensioni.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Messaggioda Owis » lunedì 28 dicembre, 2009 21:15

azahar751 ha scritto:A parte la plastica dura il resto è tutto caucciù.

Anche a me si deposita il calcare sui ciucci in caucciù...e non so come fare... :?

Comunque azahr non usare biberon di plastica ma usali di vetro infrangibile!!! ;)
Owis
 
Messaggi: 761
Iscritto il: martedì 06 maggio, 2008 00:49
Località: Catania

Messaggioda valefaramir » domenica 10 gennaio, 2010 18:54

Ho letto che Viry già lo usa:che ne pensate allora dell'aceto nel bollitore(magari non tutta la notte):pensate sia davvero pericoloso per la salute o solo se si è allergici al nickel?Purtroppo non so niente di questo metallo...(anche degli altri veramente :oops: ).Ogni tanto lo posso fare o comincio a cercare l'acido citrico?
Avatar utente
valefaramir
Skywalker
 
Messaggi: 1597
Iscritto il: mercoledì 30 luglio, 2008 12:34
Località: parigi-milano

Messaggioda piper » domenica 10 gennaio, 2010 21:56

valefaramir ha scritto:Ho letto che Viry già lo usa:che ne pensate allora dell'aceto nel bollitore(magari non tutta la notte):pensate sia davvero pericoloso per la salute o solo se si è allergici al nickel?Purtroppo non so niente di questo metallo...(anche degli altri veramente :oops: ).Ogni tanto lo posso fare o comincio a cercare l'acido citrico?


alla lunga l'aceto corrode il metallo. Il rilascio di nikel credo (così a naso eh!) sia temporaneo e basti una bella risciacquata ma nel dubbio mi farei una bella dose di acido citrico ;-) Io lo prendo da officina naturae e adesso fanno il sacco da 5kg che è bello conveniente ;-)
Avatar utente
piper
 
Messaggi: 1853
Iscritto il: lunedì 13 agosto, 2007 09:33

Messaggioda Trousse » martedì 11 maggio, 2010 17:05

Ho letto nella prima pagina di questo thread che viene menzionata l'ammoniaca...
Io ho sempre lavato i mobili di casa con acqua e ammoniaca (una volta all'anno, non sempre...) appunto per evitare l'uso di troppi detersivi e anche per pulire i vetri e gli specchi tenevo in un flacone dell'acqua a cui avevo aggiunto ammoniaca e usavo questa soluzione.
Poi Zago mi ha detto che sbagliavo ad utilizzare l'ammoniaca perchè è tossica per inalazione :shock: :shock: :shock:
Con cosa posso pulire allora i mobili quando faccio le cosiddette pulizie di primavera?
Per i vetri e gli specchi proverò con una soluzione di acqua e acido citrico...
Avatar utente
Trousse
 
Messaggi: 968
Iscritto il: lunedì 09 novembre, 2009 22:33

Messaggioda ely » domenica 16 maggio, 2010 18:32

guarda a me il falegname che ha reataurato dei mobili(del 1950) per la mia famiglia mi ha consigliato di usare solo ed esclusivamente un pannetto sembra di microfibra ma è un po' in rilevo bagnato e strizzato benissimo in modo che sia appena umido e passato sui mobili, se va bene per i mobili "vecchi" credo che lo stesso sistema possa andar bene pure per i mobili nuovi, cioè se questo sistema va bene per dei mobili in legno massello che sono più delicati credo che con i mobili moderni vada benissimo.
ely
 
Messaggi: 203
Iscritto il: domenica 17 febbraio, 2008 17:10

Messaggioda Trousse » lunedì 17 maggio, 2010 20:04

@ely: grazie mille, proverò...
Non so però se i mobili bianchi Ikea della cameretta dei bambini (dove spesso ci sono segni neri vari) possono venir puliti solo con acqua...
Con l'ammoniaca mi trovavo bene perchè non faceva schiuma e non andava sciacquata.
Proverò con pannetto in microfibra umido e vedremo un pò...
Avatar utente
Trousse
 
Messaggi: 968
Iscritto il: lunedì 09 novembre, 2009 22:33

Messaggioda viry » martedì 18 maggio, 2010 10:49

Trousse, prova con un po' di sano vecchio alcool rosa o con un detergente adatto a tutte le superfici (i mobili della cameretta saranno sicuramente laccati, quindi non li rovini)
Ma come fai a usare l'ammoniaca? Io se provo ad annusarla sto male e mi gira la testa... (e io furba ho anche provato a fare il gel all'ammonio lattato di lola e ho avuto mal di testa e nausea per 2 ore, mai piu')
People assume that time is a strict progression of cause to effect, but actually from a non-linear, non-subjective viewpoint, it's more like a big ball of wibbly-wobbly, timey-wimey stuff.
Avatar utente
viry
 
Messaggi: 553
Iscritto il: domenica 17 maggio, 2009 18:51
Località: Milano

Messaggioda Trousse » martedì 18 maggio, 2010 10:56

Grazie Viry, proverò...
C'è giusto giusto la scrivania di mio figlio da pulire...Ci sono segni di pennarelli e di ditate nere :shock:
Anche a me l'odore dell'ammoniaca dava un pò fastidio, ma l'odore dell'alcool forse di più. Proverò a metterne poco oppure ad usare il detergente multiuso W5 eco del Lidl...
Avatar utente
Trousse
 
Messaggi: 968
Iscritto il: lunedì 09 novembre, 2009 22:33

Messaggioda jordan » martedì 18 maggio, 2010 12:14

Secondo me puoi usare benissimo un detergente come il W5 diluito! :)
L'essentiel est invisible pour les yeux
Avatar utente
jordan
 
Messaggi: 3400
Iscritto il: domenica 13 settembre, 2009 20:52
Località: Calabrifornia

Messaggioda Trousse » martedì 18 maggio, 2010 14:55

Grazie mille Jordan. Appena la piccola peste deciderà di smettere di fare capricci e magari fare il pisolino, andrò a pulire la scrivania di suo fratello :?
Avatar utente
Trousse
 
Messaggi: 968
Iscritto il: lunedì 09 novembre, 2009 22:33

Messaggioda azahar751 » sabato 18 settembre, 2010 17:17

Sono in pieno trip nuova casa :lol: ......

Ricapitolando:

- Sul pavimento di laminato (tipo legno) a listoni che avrò anche in cucina e sala da pranzo secondo voi va bene acqua calda con 2 tappini di detergente ecobio di ON, Tea, WC Eco o simili?
- Se faccio uno spruzzino per la cucina con 1 parte di alcol, 4 parti di acqua distillata, qualche o.e e 1 cucchiaino di detergente piatti o pavimenti ecobio andrà bene sul tavolo da pranzo che è in legno di teak? O l'alcol sul legno proprio no?
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Messaggioda piper » sabato 18 settembre, 2010 18:59

aza, alcol e legno proprio no.

Per i tavoli di legno io uso pezzetta in microfibra e acqua e basta. Se proprio è sporco di unto (cosa rarissima dato che mio marito è fissato con la tovaglia anche per il caffè!) faccio un secchio con sapone di marsiglia e passo con sola acqua per il risciacquo.

Per il pavimento, Piero di tea natura mi aveva detto no al suo detergente pavimenti sul parquet ma io gli avevo chiesto per il legno quindi non ti so dire con precisione. Adesso comunque ho visto che hanno cambiato formulazione facendolo più strong quindi credo di no. Un'amica ha il laminato e le hanno detto di trattarlo come il legno.

Anzi, attenzione anche a usare cose che non lasciano troppa acqua per terra (ovvero no mocio a meno che non prendi la versione per parquet che è più leggero, e meglio pezze in microfibra!)
Avatar utente
piper
 
Messaggi: 1853
Iscritto il: lunedì 13 agosto, 2007 09:33

Messaggioda tontita » domenica 19 settembre, 2010 12:10

@azahar751 anche io ho avuto quel tipo di pavimento laminato, si sporcava pochissimo e spesso lo lavavo solo con acqua.
Quando aveva bisogno di un lavaggio più energico usavo Pronto per legno e parquet, ne basta veramente poco e fa un effetto lucido perchè contiene un pochino di cera. Io non ho idea di quanto sia inquinante però perchè questo pavimento l'ho avuto prima della conversione al bio, di certo ne basta pochissimo e va bene anche per i mobili in legno.
Avatar utente
tontita
 
Messaggi: 57
Iscritto il: martedì 26 maggio, 2009 12:18
Località: Abruzzo

Messaggioda Trousse » martedì 21 settembre, 2010 11:07

Ma voi come fatev a pulire l'acciaio del piano cottura o del lavello? Io prima usavo l'aceto bianco, ma poi ho appreso da Zago che non va bene e allora ho usato la soluzione con acido citrico che metto in lavatrice.
Risultato: ALONI
Allora ho provato con uno spruzzino con acqua e bicarbonato, ma ALONI anche in questo caso.
Secondo voi il Biovetril può andare bene o non è indicato?
Avatar utente
Trousse
 
Messaggi: 968
Iscritto il: lunedì 09 novembre, 2009 22:33

Messaggioda piper » mercoledì 22 settembre, 2010 11:56

trousse per me l'unica soluzione è un buon straccetto di microfibra anche con sola acqua, ma comunque ben strizzato per asciugare ed evitare l'alone!
Avatar utente
piper
 
Messaggi: 1853
Iscritto il: lunedì 13 agosto, 2007 09:33

PrecedenteProssimo

Torna a Detersivi e detergenti casa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite