di Barbara Righini
online dal 2005

lavastoviglie

Commenti, ricette fai da te, recensioni.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

lavastoviglie

Messaggioda fainne » martedì 17 giugno, 2008 13:50

Ho cerceto col search e non ho trovato niente di simile, spero di non aver sbagliato. Uso la lavastoviglie, ebbene sì. Cerco di usarla in modo più razionale possibile, ma non ne posso fare quasi a meno. Cmq, volevo domandarvi, come la pulite? Un lavaggio a vuoto con? Mia madre mi suggeriva quei prodottini "giusti" che vengono pubblicizzati ogni 10'' alla TV, ma io mi rifiuto. Ho ricordo di odori stomachevoli nella lavastoviglie dopo che lo aveva usato (quello e l'arbremagique per lavastoviglie al limone).

Ciao
e diventare belli con creme da spalmare dimenticando tutto in un'estate al mare
Avatar utente
fainne
 
Messaggi: 144
Iscritto il: venerdì 27 luglio, 2007 11:11

Messaggioda elsatar » martedì 17 giugno, 2008 19:52

A vuoto un bel lavaggio solo con acido citrico.
Dal sito di OfficinaNaturae:
1 litro di una soluzione al 15% direttamente nel cestello vuoto e avviare un programma ad alta temperatura.

Ciao Elsatar
elsatar
 
Messaggi: 1751
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:51

Messaggioda fainne » mercoledì 18 giugno, 2008 13:53

Grazie :D

Sono contenta di aver trovato un'alternativa a quegli orrendi prodotti della pubblicità.
e diventare belli con creme da spalmare dimenticando tutto in un'estate al mare
Avatar utente
fainne
 
Messaggi: 144
Iscritto il: venerdì 27 luglio, 2007 11:11

Messaggioda Taiba » mercoledì 18 giugno, 2008 17:50

DAVVERO??? MAMMAAAAAAAAAAAAAA!!!!!! Mica male questo acido citrico! :D
"La curva è la più graziosa distanza tra due punti." Mae West

"Fai ciò che senti essere giusto nel tuo cuore, perchè verrai criticato comunque: biasimato se lo fai e anche se non lo fai."
Eleanor Anna Roosevetl, First Lady
Avatar utente
Taiba
SqualottaAdHonorem
 
Messaggi: 2149
Iscritto il: lunedì 29 ottobre, 2007 14:25

Messaggioda Data » giovedì 19 giugno, 2008 23:01

Elsatar: come lo metti nel cestello? con una bottiglia o libero? ma non va poi a finire nello scarico prima ancora di fare il lavaggio? Spiega bene ogni passaggio che voglio provare a farlo anche io.
L’altruismo dovrà prevalere sull’egoismo, la cooperazione sulla concorrenza, il piacere del tempo libero sull’ossessione del lavoro
www.decrescita.it

Creatori di Mondi, gdn online
Avatar utente
Data
 
Messaggi: 799
Iscritto il: mercoledì 02 aprile, 2008 12:30
Località: Brescia

Messaggioda fainne » venerdì 20 giugno, 2008 12:31

già, lì per lì pensavo di metterlo dove si mette il detersivo, ma non ci va un litro... che furbona sono... :clap:
e diventare belli con creme da spalmare dimenticando tutto in un'estate al mare
Avatar utente
fainne
 
Messaggi: 144
Iscritto il: venerdì 27 luglio, 2007 11:11

Messaggioda elsatar » sabato 21 giugno, 2008 11:35

Data ha scritto:Elsatar: come lo metti nel cestello? con una bottiglia o libero? ma non va poi a finire nello scarico prima ancora di fare il lavaggio? Spiega bene ogni passaggio che voglio provare a farlo anche io.


1) Fai un litro di soluzione al 15% cioè:
- 850 grammi di acqua
- 150 grammi di acido citrico

2) Selezioni un lavagigo ad alta temperatura

3) Fai partire la lavastoviglie, se è come la mia, come prima cosa farà uno scarico dell'acqua

4) Quando la lavastoviglie inizia a caricare l'acqua la metti in pausa la apri e ci rovesci dentro la soluzione

5) Chiudi e fai ripartire la lavatrice

Per Fainne, non è sbagliata l'idea di metterla nella vascetta del detersivo, il problema è che non ce ne va tanto e penso non ci entrino 150 grammi di acido citrico (infatti in questo caso non ci metterei la soluzione ma direttamente il citrico), verrebbe un trattamento più blando.

Ciao Elsatar
Ultima modifica di elsatar il domenica 22 giugno, 2008 21:33, modificato 1 volta in totale.
elsatar
 
Messaggi: 1751
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:51

Messaggioda Scintilla » sabato 21 giugno, 2008 12:24

Scusa ela : ma al punto 4 , quando dici di "rovesciarlo" , intendi proprio versarci tutto il litro dentro , così a casaccio ?
Immagine
Scintilla
 
Messaggi: 767
Iscritto il: martedì 13 novembre, 2007 12:18
Località: Roma

Messaggioda elsatar » sabato 21 giugno, 2008 12:34

Scintilla ha scritto:Scusa ela : ma al punto 4 , quando dici di "rovesciarlo" , intendi proprio versarci tutto il litro dentro , così a casaccio ?


Sì,
scusa non capisco le tue perplessità, se mi fai capire cosa ti rende perplessa forse riesco a spiegare meglio. :)

Il fine è avere una lavatrice che faccia un lavaggio a vuoto (senza piatti) ad alta temperatura con una soluzione di acido citrico, l'unico modo che vedo è mettere il litro di soluzione dentro la lavastovigie, non capisco parlare di modo ordinato contrapposto ad un modo a casaccio: per ottenere il risultato dovrò per forza aprire la lavastoviglie e versare la soluzione dentro

Ciao Elsatar
elsatar
 
Messaggi: 1751
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:51

Messaggioda Data » sabato 21 giugno, 2008 18:17

Peccato... ho un modello di lavastoviglie vecchio e non riesco mai a capire quando sta facendo una cosa (anche perchè così la spegnerei prima dell'ultima asciugatura e risparmierei un po'). Però farò qualche prova... magari un giorno in cui sto lavando i piatti la apro dopo 10 minuti di lavaggio e vediamo cosa c'è!
L’altruismo dovrà prevalere sull’egoismo, la cooperazione sulla concorrenza, il piacere del tempo libero sull’ossessione del lavoro
www.decrescita.it

Creatori di Mondi, gdn online
Avatar utente
Data
 
Messaggi: 799
Iscritto il: mercoledì 02 aprile, 2008 12:30
Località: Brescia

Messaggioda sissi » sabato 21 giugno, 2008 19:02

Una volta ho usato l'anticalcare della Finish, terrificante prodotto che impuzzolentisce tutta la casa

Poi ho fatto un lavaggio a vuoto con 1 litro di aceto, ma non è servito a nulla

Al supermercato ho trovato un prodotto in polvere che si mette nella vaschetta del detersivo, che dichiara di essere costituito da acidi di frutta naturale al 100%, non tossico, inodore (confermo, è vero), senza fosfati, il prodotto è questo: http://www.relevi.it/prodotti_dettaglio.cfm?ID=48


Comunque lo uso mooolto raramente, anche perchè sto usando il detersivo di Officina Naturae che lascia pochissimi residui
Avatar utente
sissi
 
Messaggi: 528
Iscritto il: lunedì 23 luglio, 2007 23:04

Messaggioda elsatar » domenica 22 giugno, 2008 10:35

Data ha scritto:Peccato... ho un modello di lavastoviglie vecchio e non riesco mai a capire quando sta facendo una cosa (anche perchè così la spegnerei prima dell'ultima asciugatura e risparmierei un po'). Però farò qualche prova... magari un giorno in cui sto lavando i piatti la apro dopo 10 minuti di lavaggio e vediamo cosa c'è!


Data ma qual'è il problema? Cos'è che ti impedisce di fare il lavaggio con l'acido citrico?
Mi sa che mi sono spiegata male se vi vengono tutti questi dubbi :roll: , ma non capendo cosa ti preoccupa non so come aiutarti :) .

Ciao Elsatar
elsatar
 
Messaggi: 1751
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:51

Messaggioda Tomatina » domenica 22 giugno, 2008 12:41

elsatar, ma tu ti riferisci alla lavastoviglie, giusto??
perche' continui a parlare di lavatrice... nel caso potresti correggere cosi' evitiamo confusioni? ;-)
Mantieni questo forum un luogo civile: segui il regolamento!
:angel: MIO BLOG! :fiore:
Avatar utente
Tomatina
TsunamiGentile
 
Messaggi: 6297
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 14:06

Messaggioda elsatar » domenica 22 giugno, 2008 21:36

Tomatina ha scritto:elsatar, ma tu ti riferisci alla lavastoviglie, giusto??
perche' continui a parlare di lavatrice... nel caso potresti correggere cosi' evitiamo confusioni? ;-)


Hai ragione ho corretto!
Comunque il procedimento è identico anche per la lavatrice ;)
ma visto che il topic riguarda la lavastoviglie è più giusto così :)

Ciao Elsatar
elsatar
 
Messaggi: 1751
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:51

Messaggioda fainne » giovedì 28 agosto, 2008 12:09

Ciao, l'omino da cui ho comprato l'acido citrico mi consiglia di mettere la soluzione diluita in uno spruzzino, spruzzinare le pareti e mandare un lavaggio a vuoto. Secondo voi va bene?
Altrimenti avrei pensato a metterlo in una ciotola dentro la lavastoviglie e poi fare un lavaggio. Meglio o peggio?
Arrovesciarlo nella lavastoviglie mi torna poco, non è che va perso senza dare risultati?

Grazie ancora
e diventare belli con creme da spalmare dimenticando tutto in un'estate al mare
Avatar utente
fainne
 
Messaggi: 144
Iscritto il: venerdì 27 luglio, 2007 11:11

Prossimo

Torna a Detersivi e detergenti casa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite