di Barbara Righini
online dal 2005

Ammorbidente con l'esterquat

Commenti, ricette fai da te, recensioni.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Messaggioda Cleo » mercoledì 21 maggio, 2008 20:30

Lilli ha scritto:Edit: per l'ammorbidente: solo acqua bella calda ed esterquat sciolto. Frullare, acidificare, profumare e aggiungere conservante. Dose di esterquat circa il 10%, pH 4 o meno. Siccome sodio benzoato e potassio sorbato sotto pH 4 non funzionano benissimo, usate phenonip sciolto in alcol da liquori o anche solo alcol, un 8-10% dovrebbe bastare.
Viene abbastanza fluido, tipo quello di Officina Naturae. E nulla e nessuno vi vieta di usarlo al posto del balsamo :P


lilli io non ho nè i conservanti nè l'acido :oops:
potrei farne una versione senza?
quello di officina naturae ha solo acqua,esterquat e acido citrico...dici che potrei riprodurlo?il citrico ce l'ho
mi daresti una mano? :oops: :pirl:
Avatar utente
Cleo
Fairyhenna
 
Messaggi: 5715
Iscritto il: martedì 16 ottobre, 2007 21:32

Messaggioda Tomatina » mercoledì 21 maggio, 2008 22:13

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il regolamento!
:angel: MIO BLOG! :fiore:
Avatar utente
Tomatina
TsunamiGentile
 
Messaggi: 6297
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 14:06

Messaggioda alcisa » giovedì 22 maggio, 2008 16:33

Cleo ha scritto:mi daresti una mano?


mi aggiungo...
ci daresti una mano :oops: :oops: :oops: ?
La luce di un mattino, l’abbraccio di un amico, il viso di un bambino
meraviglioso, meraviglioso… :)
Avatar utente
alcisa
 
Messaggi: 1858
Iscritto il: mercoledì 19 settembre, 2007 12:29
Località: Roma

Messaggioda Lilli » venerdì 23 maggio, 2008 16:36

Uhm... vediamo un po' (mi ero persa il thread, scusate :oops: )

Al posto del citrico, il succo di 2 limoni spremuti (e filtrati) per ogni litro di ammorbidente, e al posto dei conservanti 80-100 ml di alcol, meglio se quello da liquori. Fate scaldare bene l'acqua in una pentola e l'esterquat in un'altra, grande abbastanza da contenere il tutto (occhio che non frigga, gas basso e appena fuso via dal fuoco!); quando l'esterquat ? sciolto ci buttate sopra l'acqua molto calda (70-80?) e frullate subito; mescolate di tanto in tanto finch? non si raffredda, e quando ? appena tiepido (30?) versate l'alcol e il succo di limone; aggiungete una profumazione a piacere e rimescolate bene il tutto. Una proporzione buona dovrebbe essere 10% esterquat, 10% alcol e 80% acqua, meglio se distillata.
Viene una roba abbastanza concentrata, 50 ml di ammorbidente dovrebbero bastare. Poi con qualche prova troverete la dose giusta :)
________
MEXICO HOTELS
Ultima modifica di Lilli il venerdì 11 marzo, 2011 17:42, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Lilli
DeterminataSpignattatrice
 
Messaggi: 815
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:05
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...

Messaggioda alcisa » venerdì 23 maggio, 2008 16:40

Lilli grazie, grazie e grazie :*

Non mi sembra difficile, io sono negata nello spignatto :pirl:
Però stavolta mi metto sotto, celafaccio celafaccio celafaccio :P
La luce di un mattino, l’abbraccio di un amico, il viso di un bambino
meraviglioso, meraviglioso… :)
Avatar utente
alcisa
 
Messaggi: 1858
Iscritto il: mercoledì 19 settembre, 2007 12:29
Località: Roma

Messaggioda Lilli » venerdì 23 maggio, 2008 16:54

Guarda, ? davvero facile... ti prepari tutto prima, metti l'acqua a scaldare prima di mettere su la pentola con l'esterquat, spremi i tuoi limoni e versi il bicchierino di alcol. Una bella frullata e quando vedi che diventa omogeneo lo mescoli solo, non frullare troppo. Fatto :) da l? in poi devi solo aspettare che si raffreddi rimescolando ogni tanto, quindi a freddo aggiungerai il succo, l'alcol e un po' di profumo.
E' davvero a prova di principiante, vedrai... comunque per iniziare fanne poco, i classici 100 o 200 grammi... se non ti viene (pu? anche capitare che si sbagli qualcosa, ma facciamo le corna) non avrai sprecato troppa materia prima preziosa :)
________
JUGALETTES
Ultima modifica di Lilli il venerdì 11 marzo, 2011 17:43, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Lilli
DeterminataSpignattatrice
 
Messaggi: 815
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:05
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...

Messaggioda Cleo » venerdì 23 maggio, 2008 20:55

grazie lilli ti adoro! :love: :D

scusa se rompo ancora..e se volessi usare il citrico,lo sciolgo nell'acqua?in che proporzione?
per profumare posso usare gli oli essenziali?quante gocce più o meno?:oops:
grazie ancora :*
Avatar utente
Cleo
Fairyhenna
 
Messaggi: 5715
Iscritto il: martedì 16 ottobre, 2007 21:32

Messaggioda Lilli » lunedì 26 maggio, 2008 16:51

Uhm, è fatica quantificare il citrico puro. Non hai cartine tornasole?

Per gli oli essenziali, certo che puoi... la dose la decidi tu, non va sulla pelle come una crema, è una cosa che si diluisce in tot litri d'acqua della lavatrice. Fidati del tuo naso, con un occhio al portafoglio ;-) non vale la pena spennarsi per un ammorbidente... penso che all'1% il profumo si senta bene, ma l'1% su 1 kg vuol dire 10 ml di oe. Vedi tu fino a che punto puoi arrivare :)
Avatar utente
Lilli
DeterminataSpignattatrice
 
Messaggi: 815
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:05
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...

Messaggioda Cleo » lunedì 26 maggio, 2008 22:33

caspita in effetti sarebbe tantino di olio essenziale da aggiungere..magari vedo come viene senza e poi al massimo una volta provo :)

la cartina tornasole posso facilmente procurarmela in laboratorio...ma cosa devo misurare?la soluzione di citrico oppure la aggiungo al prodotto finito e testo dopo il ph?deve essere acido?
scusa per le mille domande :oops:
e grazie ancora per le tue risposte :*
Avatar utente
Cleo
Fairyhenna
 
Messaggi: 5715
Iscritto il: martedì 16 ottobre, 2007 21:32

Messaggioda Lilli » martedì 27 maggio, 2008 17:57

Fai il tuo ammorbidente senza acidificare nulla... quindi fondi l'esterquat, ci versi l'acqua sopra, frulli, aspetti che raffreddi e metti l'alcol. A questo punto testi il pH, e se ? pi? alto di 4 acidifichi col citrico (facendolo sciogliere bene) o col succo di limone. Puoi arrivare tranquillamente anche a pH 3,5 o gi? di l?.
Solo dopo, alla fine, aggiungi un profumo :)
________
EXPERT INSURANCE
Ultima modifica di Lilli il venerdì 11 marzo, 2011 17:44, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Lilli
DeterminataSpignattatrice
 
Messaggi: 815
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:05
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...

Messaggioda Cleo » venerdì 30 maggio, 2008 13:33

grazie ancora lilli! :)
appena ho tutto e ci provo ti faccio sapere cosa ho combinato :D
Avatar utente
Cleo
Fairyhenna
 
Messaggi: 5715
Iscritto il: martedì 16 ottobre, 2007 21:32

Messaggioda auri » sabato 31 maggio, 2008 16:37

Ieri l'ho fatto ma mi è venuto molto denso (avevo rispettato le dosi...).
Ho fatto una lavatrice e metà della dose che avevo messo nella vaschetta dell'ammorbidente è rimasta là.....

Secondo voi, se lo allungasse con un pò di soluzione di acido citrico al 20%? Il pH di base era di circa 4, anche se vado sotto mi è sembrato di capire che non succede nulla.... E in questo caso devo aggiungere la percentuale di alcool corrispondente per garantirne la conservazione?
auri
 
Messaggi: 242
Iscritto il: lunedì 03 dicembre, 2007 20:22

Messaggioda Lilli » lunedì 02 giugno, 2008 19:07

Se vuoi acidifica pure un altro po', non gli fa male :)
Di alcol ce n'? gi? abbastanza, anche se aggiungi un po' d'acqua acidificata non dovrebbe succedere niente. Puoi anche tentare un'altra strada: diluisci la tua dose di ammorbidente al momento di usarlo, e lo versi quando la lavatrice fa l'ultimo risciacquo. E' noioso, ma se puoi tenere d'occhio la lavatrice ? la cosa migliore ;-)
________
Glass weed pipe
Ultima modifica di Lilli il venerdì 11 marzo, 2011 17:45, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Lilli
DeterminataSpignattatrice
 
Messaggi: 815
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 13:05
Località: sulle dolci colline tra Pesaro e Urbino...

Messaggioda auri » lunedì 02 giugno, 2008 23:19

Grazie Lilli della tua risposta. Purtroppo ho una lavatrice che non mi permette di fare come dici tu :cry: : E' una che si apre dall'alto e la vaschetta si trova all'interno del coperchio. Quindi vuole dire che dovrei proprio fermarla, aspettare che si sblocchi la sicura per aprire e versare l'ammorbidente sul tamburo. Volendo potrei anche farlo.... ma riuscire a trovare il momento giusto dell'ultimo risciacquo è un pò dura... Allora farò così : lo lascio denso e diluisco solo la dose che mi serve al momento. La metto quando carico la lavatrice e via! Così dovrebbe andare.

Ma rispettando le dosi della ricetta, a te (e a voi) non viene denso? Forse in sè non è un problema ed è solo la mia vecchia lavatrice che non ce la fa..... :?:
auri
 
Messaggi: 242
Iscritto il: lunedì 03 dicembre, 2007 20:22

Messaggioda azahar751 » martedì 16 settembre, 2008 23:16

Anch'io ho fatto l'ammorbidente ma in effetti è troppo denso :roll: . Devo buttare acqua nella vaschetta per "aiutare" la lavatrice a portarselo via tutto, e stare lì a controllare ogni volta è un pò una palla!
Cosa ne dici Lilli, dominuiamo ad un 5% l'esterquat?


Quanto alla profumazione: io ho messo o.e. di arancio, quello della Saponaria costa 6 euro per 100 ml perciò non è caro, e la biancheria con un delicato profumo di arancia è una vera goduria :love:
Francesca
Avatar utente
azahar751
BioUntrice
 
Messaggi: 5624
Iscritto il: mercoledì 26 settembre, 2007 10:43
Località: Trento

Prossimo

Torna a Detersivi e detergenti casa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti