di Barbara Righini
online dal 2005

Il bucato che restringe

Commenti, ricette fai da te, recensioni.

Moderatori: Letizia, Vera, Van3ssa, Serese, plesea, Tomatina

Il bucato che restringe

Messaggioda Cip_ » martedì 13 maggio, 2014 14:45

Ciao a tutte!
Ho un problema ormai troppo grosso :? Ho bisogno del vostro aiuto :zib:

Da circa un anno iniziato ad utilizzare prodotti eco-bio per la lavatrice.
Da subito ho iniziato ad usare la soluzione al 20% di acido citrico come ammorbidente. Da due mesi circa utilizzo il detersivo in polvere della ViviVerde Coop, prima utilizzavo quello della Winni's.

Il problema è il seguente: da alcuni mesi ho notato che i miei panni si restringono, non so però dire se da quando ho iniziato con quello in polvere della Coop, possibile.
Ho impostato così la lavatrice:
- programma per lavaggio del cotone delicato
- centrifuga a 800
- temperatura 40° (mai di più), da circa un mesetto sto lavando a 3'°
Aggiungo che non stiro i panni, ma li stendo al meglio che posso.

Non so più come fare...e non sto ingrassando! Ho comprato delle canottiere in cotone taglia L, per mia mamma le ho comprate identiche ma taglia M...ecco, le mie son diventate più piccole delle sue :shock:

Non so più come fare! Il mese scorso ho comprato due magliette....e oggi sono minuscole ;(
Avente qualche consiglio da darmi?
Proverò a ridurre la potenza della centrifuga e vediamo che succede...però mi viene il dubbio possa centrare il detersivo o il citrico :?

Grazie a quanti mi aiuteranno :zib: :zib: :zib:
"sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" M. Gandhi
UN KM DOPO L'ALTRO - IN PUNTA DI PIEDI SUL MONDO
Avatar utente
Cip_
 
Messaggi: 219
Iscritto il: giovedì 17 gennaio, 2013 10:54
Località: Torino

Re: Il bucato che restringe

Messaggioda gwada971 » martedì 13 maggio, 2014 15:18

Hai provato a usare un ammorbidente ecobio o spignattato invece del citrico?
keep the natural mystic flowing
Avatar utente
gwada971
 
Messaggi: 1008
Iscritto il: venerdì 22 gennaio, 2010 12:05

Re: Il bucato che restringe

Messaggioda Cip_ » martedì 13 maggio, 2014 16:11

No, al momento solo citrico...però mi fa strano che sia lui il "colpevole"...i miei lo usano (anche se combinato a un detersivo non eco) e non hanno questo problema.

Pensi possa esser causa sua? :?:
"sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" M. Gandhi
UN KM DOPO L'ALTRO - IN PUNTA DI PIEDI SUL MONDO
Avatar utente
Cip_
 
Messaggi: 219
Iscritto il: giovedì 17 gennaio, 2013 10:54
Località: Torino

Re: Il bucato che restringe

Messaggioda gwada971 » martedì 13 maggio, 2014 21:59

Mi è venuta la bislacca idea che chiudendo le squame dei capelli,magari fa la stessa cosa con le fibre tessili e per questo si ritirano, ma potrebbe essere la stronz**a del secolo!! :mrgreen:
keep the natural mystic flowing
Avatar utente
gwada971
 
Messaggi: 1008
Iscritto il: venerdì 22 gennaio, 2010 12:05

Re: Il bucato che restringe

Messaggioda basilico » giovedì 15 maggio, 2014 13:13

Questa non l'avevo mai sentita! Ne usi poco di detersivo, vero? Anche io ti consiglierei un ammorbidente eco invece del citrico, può essere che la tua acqua sia molto dolce e che la soluzione al 20% sia troppo per te (per me è stranissimo anche solo pensarlo figuriamoci scriverlo, ma non riesco a immaginare che altro potresti fare)
basilico
 
Messaggi: 61
Iscritto il: martedì 25 febbraio, 2014 10:12

Re: Il bucato che restringe

Messaggioda Cip_ » giovedì 15 maggio, 2014 20:35

Allora....ho provato un lavaggio conc centrifuga più delicata...la roba è già uscita più morbida. :!:

Potrei provare con una soluzione di citrico al 15% prima di abbandonarlo :roll: La nostra è un'acqua media. Di detersivo ne usiamo poco...ma posso provare a vedere se ridurlo ulteriormente. Di citrico anche posso provare a metterne un po' meno...quello effettivamente non ho misurato di preciso quanti ml ne mettiamo :?
"sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" M. Gandhi
UN KM DOPO L'ALTRO - IN PUNTA DI PIEDI SUL MONDO
Avatar utente
Cip_
 
Messaggi: 219
Iscritto il: giovedì 17 gennaio, 2013 10:54
Località: Torino

Re: Il bucato che restringe

Messaggioda plesea » sabato 07 giugno, 2014 13:13

Potrebbe essere un problema di citrico, ma anche banalmente di materiali con cui sono realizzati i capi. Di che tessuto erano le canotte?
800 giri di centrifuga per i soli panni e non le lenzuola sono troppi, io starei sui 500 al massimo. ;)
Mantieni questo forum un luogo civile: segui il regolamento!Immagine
Avatar utente
plesea
ProblemSolvingWoman
 
Messaggi: 9639
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 21:06
Località: Roma

Re: Il bucato che restringe

Messaggioda Shyntae » sabato 07 giugno, 2014 14:44

In casa da me in generale facciamo 800 giri anche per i vestiti e le cose non si restringono (tranne un pelo il primo lavaggio alcuni tessuti, ma è normale direi), il programma predefinito ne prevede anzi 1000 e più :oops:
Essere felici è un nostro dovere.
Avatar utente
Shyntae
 
Messaggi: 7455
Iscritto il: venerdì 18 novembre, 2011 17:39

Re: Il bucato che restringe

Messaggioda plesea » sabato 07 giugno, 2014 20:13

ma non vi si stropicciano troppo? Con i tessuti più leggeri vedi camicie o pantaloni e maglie vado a 400 giri. Con alcuni tessuti centrifugarli troppo, vuol dire stressarli troppo e farli anche durare meno :)
Mantieni questo forum un luogo civile: segui il regolamento!Immagine
Avatar utente
plesea
ProblemSolvingWoman
 
Messaggi: 9639
Iscritto il: giovedì 19 luglio, 2007 21:06
Località: Roma

Re: Il bucato che restringe

Messaggioda Lidia » sabato 07 giugno, 2014 20:46

A queste considerazioni, che condivido, ne aggiungo un'altra: d'inverno il riscaldamento rende l'aria di casa mia fastidiosamente secca e il bucato steso più umido (poco centrifugato) la inumidisce un po' a costo zero :)
Lidia
 
Messaggi: 957
Iscritto il: martedì 15 dicembre, 2009 21:12

Re: Il bucato che restringe

Messaggioda Shyntae » sabato 07 giugno, 2014 21:07

Le camicie e i tessuti molto sottili anche noi li facciamo a 400, però per esempio i pantaloni no, alla fine in casa usiamo prevalentemente pantaloni in inverno, quindi sono piuttosto doppi (jeans ecc). Con la centrifuga a 400 poi i vestiti ci colano acqua per casa altrimenti :oops: Onestamente non ho mai notato particolari problemi con la centrifuga a 800, a parte qualche eventuale maglietta dal tessuto scadente che si rovina in "poco" (comunque parliamo sempre di 3-4 anni) ci sono capi di mia mamma e di mio papà che hanno anche 10 anni e non si presentano come invecchiati :) Proverò a convincere la mamma a provare ad abbassarla però :mrgreen: Mal che vada si risparmia un po' di energia, immagino :)
Essere felici è un nostro dovere.
Avatar utente
Shyntae
 
Messaggi: 7455
Iscritto il: venerdì 18 novembre, 2011 17:39

Re: Il bucato che restringe

Messaggioda Van3ssa » domenica 08 giugno, 2014 16:29

Io centrifugo tutto a 450. :)
Van3ssa

Mantieni questo forum un luogo civile: segui il Regolamento!
Avatar utente
Van3ssa
BioEcoTalebana
 
Messaggi: 30443
Iscritto il: venerdì 14 settembre, 2007 01:21
Località: Genova

Re: Il bucato che restringe

Messaggioda Cip_ » martedì 10 giugno, 2014 23:00

Aggiorno :D

Ho ridotto la centrifuga a 600: i panni risultano più morbidi e meno stropicciati...considerato che non stiro :zib:
Ho ridotto l'acido citrico: prima riempivo la vaschetta a metà tra il minimo e il massimo, ora lo metto al minimo.
Ho ridotto leggermente il detersivo.

Il bucato sembra essersi stabilizzato! :roll: Ma non voglio cantar vittoria troppo presto!

plesea ha scritto:Potrebbe essere un problema di citrico, ma anche banalmente di materiali con cui sono realizzati i capi. Di che tessuto erano le canotte?
800 giri di centrifuga per i soli panni e non le lenzuola sono troppi, io starei sui 500 al massimo. ;)

Le canotte erano in 100% cotone...dico erano perché ho dovuto regalarle a chi porta una taglia in meno di me e si trova benissimo!

Lidia ha scritto:A queste considerazioni, che condivido, ne aggiungo un'altra: d'inverno il riscaldamento rende l'aria di casa mia fastidiosamente secca e il bucato steso più umido (poco centrifugato) la inumidisce un po' a costo zero :)

Da me invece è veramente molto umido :( D'inverno, quando fa brutto, alcuni capi ci mettono quasi una settimana ad asciugare con centrifuga ad 800 :shock: Ridurre ulteriormente vorrebbe dire aumentare la quantità di umidità in casa, allungare i tempi di asciugatura...e convivere con capi puzzolenti poiché quando asciugano male prendono un odore cattivo...senza contare che viviamo in un appartamento piccolo e non possiamo stendere fuori :cry:
Meno di 600 con la centrifuga non so proprio se ci potremo andare :cry:
"sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo" M. Gandhi
UN KM DOPO L'ALTRO - IN PUNTA DI PIEDI SUL MONDO
Avatar utente
Cip_
 
Messaggi: 219
Iscritto il: giovedì 17 gennaio, 2013 10:54
Località: Torino

Re: Il bucato che restringe

Messaggioda basilico » mercoledì 11 giugno, 2014 09:49

Sul discorso dell'inverno, io avevo lo stesso problema pur vivendo in una casa più grande, perché oltre a asciugare in tempi lunghissimi e sgocciolare in terra il bucato puzzava da morire (non quando usciva dalla lavatrice, l'odore di muffito/chiuso lo prendeva dopo). Inoltre noi viviamo in una zona umidissima che di più non si può (abbiamo la muffa in tutti i muri a nord, ora un po' risolta grazie a una vernice termica apposita).
Quindi dato che noi siamo produttori energetici grazie al fotovoltaico abbiamo fatto la scelta di una asciugatrice. Ci abbiamo pensato tantissimo, facendo un sacco di calcoli, ma poi abbiamo deciso di acquistarla comunque. La usiamo con un programma molto blando per sveltire l'asciugatura solo da novembre a febbraio e solo quando c'è il sole e i pannelli segnalano una buona produttività. Con l'asciugatrice si elimina del tutto l'uso del ferro da stiro se si tirano fuori i panni appena la macchina ha finito e li si appendono subito alle grucce, e la muffa in casa ovviamente diminuisce. Inoltre lo sfregamento rompe la pellicola di calcare e non serve l'ammorbidente. L'unico neo (a parte il fatto che l'asciugatrice ha un impatto consistente quando la si produce/smaltisce) è che non si stende al sole che igienizza e sbianca tantissimo. Per questo dall'inverno prossimo i panni bianchi o dei bambini faranno probabilmente anche un "giretto" in balcone nelle mattine di sole.
basilico
 
Messaggi: 61
Iscritto il: martedì 25 febbraio, 2014 10:12


Torna a Detersivi e detergenti casa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti