Pagina 4 di 4

MessaggioInviato: lunedì 26 gennaio, 2009 14:51
da loreline
Ecco..riapro il sito dopo un po' di tempo e trovo queste sorprese..dopo che avevo trovato il prodotto in un'erboristeria, dopo che avevano chiuso il negozio ed io (tignosa) ne avevo trovata un'altra (erboristeria), dopo aver comprato tre confezioni per stare sicura..lo utilizzero' diluendolo al massimo. Mi dispiace tantissimo perchè ero entusiasta del prodotto. Funziona e lascia un buon profumo naturale, di quelli che non fanno venire il mal di testa....ma allora dovrò anche abbandonare lo spruzzino che uso ogniddove fatto di aceto di mele e detergente concentrato al terpene di arancio? Nooo :cry:

MessaggioInviato: lunedì 26 gennaio, 2009 15:05
da barbara
lore, comunque il tuo spruzzino avrà un impatto assolutamente inferiore ad uno spruzzino con un normale detersivo.

MessaggioInviato: domenica 26 giugno, 2011 21:22
da Flowering
mi inserisco in questa conversazione...ho comprato il prodotto in questione e ho cominciato ad usarlo su qualche superficie: piastrelle, pavimento, vasca da bagno (per togliere le orme lasciata dai "fiori antiscivolo" che i vecchi proprietari mi avevano lasciato).

Che passi avanti si sono fatti? Nella boccetta che ho comprato c'è il simboletto del pesce morto, ma cercando info sui internet mi sembra che non si possano fare grandi miracoli.

Il prodotto è inquinante nei fiumi e nei mari anche se, usato in modo molto diluito, riduce i suoi effetti. LE dosi consigliate sono 2 tappi in 5 litri d'acqua...la mia domanda è: è nocivo "solo" per i pesci o anche per le persone?

MessaggioInviato: lunedì 27 giugno, 2011 08:00
da barbara
Flowering ha scritto: è nocivo "solo" per i pesci o anche per le persone?


A parte il fatto che, come tutte ormai sanno :P , questo tipo di domanda mi fa venire l'orticaria, ti chiedo: esiste un detersivo che non sia nocivo per le persone? Fammelo sapere quando lo trovi ;)